Ludovica Bizzaglia: “Sogno il cinema da protagonista”

Abbiamo incontrato la bella e simpaticissima Ludovica Bizzaglia, classe 1996, capelli rossi ed occhi che ispirano curiosità nei confronti del mondo. Seguitissima dai suoi fans sui social network, ma soprattutto seguitissima sul piccolo schermo in quanto tra i protagonisti della popolare soap opera Un Posto al Sole, dove interpreta il difficile ruolo di Anita Falco.

Ludovica Bizzaglia al Museo Ferroviario di Pietrarsa. Foto Roberto Jandoli.

L’avevamo già incontrata al cinema interprete nel 2010 di Sharm El Sheikh – Un’estate indimenticabile e nel 2016 di Un Natale al Sud, o ancora in Amore 14, ma anche in TV in Don Matteo 8, I Cesaroni e Un’altra vita. Oggi si racconta per noi nella cornice del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa.

Il suo tocco di modernità, nelle storiche scenografie delle carrozze storiche.

Benvenuta su La Gazzetta dello Spettacolo a Ludovica Bizzaglia. Sei una “stilosadigital influencer. Che rapporto hai con il mondo del fashion?

Secondo me la moda è di base divertimento, ma poi è anche la massima espressione di se stessi. Per come la vivo io, non bisogna metterci limiti nell’esporsi in maniera completa, quando ci si sente realmente se stessi.

Questo è quello che mi piace anche in collezioni che hanno colori e forme totalmente diverso dall’omologato, questo è ciò che mi colpisce tanto!

Tu sei in armonia con te stessa in quanto sia agli eventi che sui social, ti si vede sempre a tuo agio. Quanto ti aiuta tutto ciò ad essere ancor più naturale come attrice?

Tantissimo, è diventato fondamentale per me. Io penso che il rapporto con le persone (anche virtuale), sta alla base di quello che poi diventi. Io penso che bisogna stare molto attenti, in quanto è una linea sottile passare dall’essere una persona comune a far finta di essere qualcun altro, e allora io preferisco mantenere la mia naturalezza e spontaneità nella vita… ma soprattutto la semplicità!

La tua semplicità è evidente sia quando reciti, che per chi ti segue sui social. Ma Ludovica Bizzaglia, cosa sente di consigliare alle persone che vogliono fare questo lavoro, pensando che sia tutto facile e semplice per essere apprezzati sullo schermo?

Ludovica Bizzaglia al Museo Nazionale di Pietrarsa per La Gazzetta dello Spettacolo.
Tutte le carte in regola per diventare una diva del cinema, Ludovica Bizzaglia al Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa. Foto Roberto Jandoli

Io lo ripeto sempre, sembra una frase fatta, ma è quello in qui credo: studiare è fondamentale, ma anche la fortuna serve. Questo perché non è sempre e solo merito nostro nell’avere un’opportunità. A volte bisogna anche trovarsi nel posto giusto al momento giusto per riuscire in ciò che si vuole. Aggiungerei il mai smettere di credere che tutto si possa fare. Tutto prima o poi arriva, soprattutto se ci credi che quella è la tua strada.

Una carriera che corre verso l’alto la tua. Cosa ti aspetti da questo futuro prossimo?

Eh diciamo che un film al cinema da protagonista ci potrebbe stare (sorride).

Il nostro in bocca al lupo va a Ludovica per le sue prossime opportunità!

Potrebbe interessarti

Riccardo Polizzy Carbonelli

Riccardo Polizzy Carbonelli ed il suo “amore così grande”

Oggi vi parliamo dell’attore Riccardo Polizzy Carbonelli, che ormai da ben 17 anni, interpreta il …

Il post su Facebook di Ludovica Bizzaglia

Ludovica Bizzaglia, un anno fa presentava Anita Falco

E’ passato giusto un anno da quando Ludovica Bizzaglia su Facebook presentava Anita Falco ed entrava …

Miriam Candurro. Foto di Alfredo De Lise.

Miriam Candurro: Vorrei che fosse già domani… sul mare

Un evento che unisce cultura e territorio, quello che vedrà protagonista Miriam Candurro lunedì 3 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.