Breaking News
Home > Personaggi > A tu per tu con Giuseppe Zeno

A tu per tu con Giuseppe Zeno

Giuseppe Zeno: “interpreterei un personaggio di mio fratello”

In occasione della rappresentazione teatrale Il sorpasso, abbiamo incontrato Giuseppe Zeno, che con grande simpatia e disponibilità ci ha accolti nel suo camerino per una piacevole chiacchierata condivisa anche con l’attrice Marial Bajma Riva che nel capolavoro di Dino Risi versione teatrale interpreta il ruolo della figlia di Zeno-Bruno, personaggio che fu del grande Vittorio Gassman.

Giuseppe Zeno. Foto di Giancarlo Cantone.
Giuseppe Zeno. Foto di Giancarlo Cantone.

Giuseppe Zeno è nato a Cercola, in provincia di Napoli, ed è sempre stato determinato a voler diventare attore, sua grande passione. Inizierà, quindi , a frequentare l’Accademia d’Arte Drammatica della Calabria e, successivamente, la Scuola di Teatro Enzo Corea, diretta da Salvatore Corea, e l’ Accademia d’Arte Drammatica di Varsavia.

Ma ascoltiamo dalle sue parole quello che ci aspetta a teatro e nel suo futuro:

Giuseppe Zeno durante l'intervista. Foto di Giancarlo Cantone.
Giuseppe Zeno durante l’intervista. Foto di Giancarlo Cantone.

Il primo personaggio televisivo più importante arriverà nel 2002/2003 ed è quello di Alberto Fusaro, in “Incantesimo 5/6”. Negli anni successivi entrerà a far parte del cast di Rai 3, “Un posto al sole”, nel ruolo del pugile Armando. Nel 2005 altro ruolo di spessore: Tony Amitrano in “Gente di mare”.

La carriera di Zeno prenderà la svolta meritata nel 2006, anno che gli conferirà meritate soddisfazioni e numerosi impegni raccolti grazie alla grande volontà, passione e talento: ricordiamo il ruolo di Santi Fortebracci in “L’onore e il rispetto”, sarà presente, oltre che su Canale 5, anche su Rai Uno nella miniserie “Assunta Spina”, girando successivamente altre miniserie come  “Graffio di tigre” in cui interpreta il ruolo di Kim, “Giuseppe Moscati” e “Artemisia Sanchez”.

Tornerà ad interpretare il ruolo di Tony Amitrano in “Gente di mare 2” nel 2007, ed apparirà nel film TV di Rai Uno, “Fuga con Marlene”, girando, poi, il film “Liberarsi – Figli di una rivoluzione minore”, opera prima di Salvatore Romano, e la miniserie tv “Pane e libertà” per Rai Uno.

Nel 2009 torna anche su Canale 5 nei panni di Santi Fortebracci in “L’onore e il rispetto – Parte seconda”.

Su Rai 1 con Gabriella Pession, Danilo Brugia e Fabio Sartor vestirà i panni di Giuliano nella serie “Rossella”, mentre 2011 farà parte del cast della terza edizione di “Squadra antimafia – Palermo oggi”, nel ruolo di Vito Portanova, un camorrista napoletano.

Altro personaggio di spessore, che gli conferirà ulteriori conferme di bravura e talento, è quello di Francesco Russo ‘O Malese nel “Il clan dei camorristi”. Nel 2014 prenderà parte al cast  di “Le mani dentro la città”, dove sarà l’ispettore Michele Benevento. Un altro grande successo arriverà nel 2015 con la fiction “Il Paradiso delle Signore” interpretando il ruolo di Pietro Mori, riproposto con ulteriori soddisfazioni e meriti nel 2017 con la seconda stagione, che si è da poco conclusa con un finale che lascia in sospeso le sorti dell’amato proprietario del Paradiso delle Signore.

Dal prossimo 20 Novembre, accanto a Vanessa Incontrada, Giuseppe Zeno sarà Giovanni Nemi in “Scomparsa“, altro ruolo che siamo certi gli conferirà ulteriori gratificazioni, anche se, senza ombra di dubbio, il ruolo che preferisce in assoluto, un ruolo impareggiabile… è quello di “papà” della bellissima Angelica nata da pochi giorni, la gioia più grande per coronare il matrimonio con la dolcissima Margareth Madè.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi