Simone Schettino

Simone Schettino per il Festival Incantesimi

Simone Schettino

Il Festival Incantesimi (Scala-Atrani) che la scorsa estate catalizzò attorno a sé, dal 3 agosto al 6 settembre, l’attenzione di migliaia di persone provenienti da tutte la Campania ritorna con Simone Schettino.

Martedì 5 gennaio alle ore 21.00 a Scala in Piazza Municipio il comico andrà in scena ne “Il meglio del fondamentalista” con Roberto Capasso e Pino Mosca. Schettino si è conquistato sul campo il ruolo di “fondamentalista napoletano”: forse perché è bravo a commentare qualsiasi notizia che proviene dal mass-media e dalla carta stampata. Naturalmente si ride tantissimo sui suoi monologhi, tutti irriverenti e simpatici, oramai famosi quanto la sua carriera: ed è così che Simone tenta di farci tornare il buonumore nonostante la condizione drammatica che attraversiamo.

Scandali politici, recessione, la cronaca sempre più nera le passa tutte Schettino e per ognuna ci da un accorgimento, una soluzione (ironica) per sopravvivere alle difficoltà della vita di ogni giorno. ‘Il fondamentalista napoletano’ dice sempre quello che si pensa, federe al suo ruolo di integralista. La sua solita dissacrante ironia esorta lo spettatore a lasciare i pensieri fuori dal teatro e a ridere a crepapelle. Schettino è un cabarettista perché non ha bisogno di trucchi, di travestimenti o di musiche per far ridere il suo pubblico. Basta lui, i testi che scrive da solo, e naturalmente la sua mimica e il suo parlare in maniera aperta, con la sua grande ironia che nasce dalla vita di tutti i giorni che lui osserva e riporta sulla scena. Per questo è amato e seguito dal suo pubblico.

L’arte e lo spettacolo per il recupero del patrimonio artistico e culturale della città più antica della costiera Amalfitana. Scala perla della costiera, luogo di tradizione e storia, bellezze architettoniche e naturalistiche, accoglie per il secondo anno consecutivo, dal 19 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016 per le festività natalizie il Festival Incantesimi 2 – Scenari d’arte tra musiche, teatro e suggestioni nei siti di Piazza Municipio, Piazza di Pontone, nel Duomo di San Lorenzo e in Piazza Umberto I (Atrani).

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Lorenzo Balducci

Lorenzo Balducci: vivo la mia vita giorno dopo giorno

Attualmente in teatro con "Fake", per la regia di Riccardo Pechini e Mariano Lamberti, l'attore Lorenzo Balducci si racconta.

Antonella Prisco. Foto di Luisa Maio

Antonella Prisco: vi racconto CambiaMenti

Il 14 febbraio, l'attrice Antonella Prisco calcherà uno tra i palchi più suggestivi e preziosi di Napoli: il Sannazaro.

Caterina De Santis in Oggi sposi… Sentite condoglianze

Oggi sposi… Sentite condoglianze! Al Bracco

Oggi sposi… Sentite condoglianze!, Uno spettacolo corale, un piccolo viaggio attraverso diverse forme di espressione teatrale.