Ludovica Nasti, sogni e passioni di un’attrice “geniale”

Incontrare Ludovica Nasti è un po’ come aprire la propria mente alle nuove prospettive che il mondo della cinematografia italiana proiettata al futuro. Lei è giovanissima e per le sue qualità di attrice è considerata già l’astro nascente del cinema e della TV italiana.

Ludovica Nasti. Foto dal Web
Ludovica Nasti. Foto dal Web

Dopo il successo arrivato dal suo ruolo da protagonista in L’Amica Geniale (serie tratta dai romanzi di Elena Ferrante insieme all’altra piccola attrice Elisa Del Genio) diretta da Saverio Costanzo, ambientata nella Napoli  popolare degli anni Cinquanta, nel ruolo di Lila, Ludovica continua le sue esperienze televisive.

Entra così nel cast di Un Posto al Sole, ma anche con altri progetti e soprattutto, non lasciando mai la sua vita quotidiana che la vede impegnata tra scuola e sport.

Ludovica Nasti, bentornata su La Gazzetta dello Spettacolo. Da quanti anni sei appassionata di recitazione?

Grazie a voi. Saranno circa 3 anni che ne sono appassionata. E’ una passione nata dai provini de L’Amica Geniale e pian piano è cresciuta fino a portarmi al cinema.

Sappiamo della tua passione per Sophia Loren. C’è qualche attrice con la quale hai lavorato che ti ha lasciato degli insegnamenti?

I film della Loren li ho visti quasi tutti e con i miei genitori. Per il momento non c’è un’attrice che mi ha lasciato un segno. Ora sto lavorando con il cast di Un Posto al Sole e sono tutti simpaticissimi e bravi… Mi sembra di stare proprio in un grande famiglia.

Ludovica Nasti. Foto dal Web
Ludovica Nasti. Foto dal Web

Parliamo di cinema e TV: L’amica Geniale, Un posto al sole, Rosa Pietra e Stella. Cosa provi quando ti rivedi sullo schermo?

Mi vedo molto poco sullo schermo… perchè non mi piace rivedermi (ndr ride). Quando mi rivedo trovo mille difetti e soprattutto mi critico spesso. Non mi piace la mia voce e lo stesso fatto di osservarmi.

Incetta di premi tra cui il Globo d’Oro come Giovane Promessa, il Premio Ennio Flaiano, ed ora il Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito. Questi riconoscimenti ti danno una spinta a fare di più?

Sicuramente. Fortunatamente poi, sono tutti premi importanti, e penso che ogni premio ricevuto ti da qualcosa e ti fa capire dove hai fatto bene.

Ludovica e lo sport. Sei attaccante nella “Napoli Dream Team”, ti piace lo sport? Ne pratichi tanto o sei una persona pigra?

Quando posso ne pratico abbastanza. Ne pratico tanti però, anche se sono appassionata di calcio principalmente e sono una tifosa sfegata del Napoli.

Oltre allo sport, sei anche un’icona di bellezza della tua età. Hai superato tanti casting in passato come modella. Ti sei divertita a scattare?

Si mi sono diverta in passato, anche se adesso preferisco la macchina da presa… c’è proprio un rapporto d’amore!

Luovica Nasti oltre la telecamera: quali sono i sogni di Ludovica oltre a quello di proseguire sulla strada della recitazione?

Il mio sogno è stare bene e sempre con la famiglia e ovviamente… di fare tanto cinema e TV. Il teatro? E’ un’esperienza che vorrei fare ma magari non subito.

Noi continuiamo a seguirla e facciamo il nostro in bocca al lupo a Ludovica Nasti per il suo certamente brillante futuro.

Potrebbe interessarti

Ludovica Nasti per il Premio Penisola Sorrentina 2019 - Interviste

Premio Penisola Sorrentina 2019, le interviste ai protagonisti – Video

Torna con un preannunciato successo il Gala di Premiazione del Premio Penisola Sorrentina per la …

Vanessa Gravina per il Premio Penisola Sorrentina 2019. Foto Di Benedetto

Vanessa Gravina: è Premio Penisola Sorrentina al femminile

Vanessa Gravina è la vincitrice del Premio Penisola Sorrentina “Arturo Esposito” come personaggio femminile per …

Christian De Sica

Christian De Sica al Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito

Sarà Christian De Sica ad essere insignito del Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito per il …

Lascia un commento