L’Arte del Corto: un premio per “Il seme della speranza”

La quinta edizione del festival “L’Arte del Corto” ha premiato il cortometraggio sociale “Il Seme della Speranza” per la regia di Nando Morra.

La premiazione a L'Arte del Corto per Il seme della speranza
La premiazione a L’Arte del Corto per Il seme della speranza

Il corto è prodotto dalla Rampa Film APS, ed è stato ambientato a San Nicola da Crissa.

Il regista Nando Morra ha potuto ritirare la Pepita di grafite, simbolo di Monterosso Calabro, grazie alle votazioni della giuria scelta composta dalla stampa regionale, artisti e tecnici del cinema calabrese e presieduta dal direttore artistico Enzo Carone.

“Il seme della speranza”è attualmente iscritto a più di 150 festival nazionali ed internazionali ed ha già ricevuto 3 selezioni ufficiali. 

Al secondo posto si è qualificato “L’Ala destra di Dio”, diretto da Bruno De Masi, mentre il terzo posto è stato vinto da “Il Sentiero” del regista Gianfranco Confessore.


Potrebbe interessarti

Alberto Tordi

Alberto Tordi: il mio “Camerieri” racconta uno spaccato di vita difficile

Alberto Tordi, noto attore, che ha realizzato, recentemente, un corto dal titolo Camerieri presentato al RIFF di Roma.

Attilio Fontana e Daniela Poggi in Ritorno al Presente

Attilio Fontana nel cast dello short movie “Ritorno al presente”

Dopo averlo incontrato qualche settimana fa, torniamo a parlare di Attilio Fontana, il protagonista maschile di Ritorno al presente.

Fabio De Nunzio, tra i protagonisti di Non vi lasceremo soli

Non vi lasceremo soli: il corto sociale con Fabio De Nunzio

Tutto pronto per il set di "Non vi lasceremo soli" che vede il primo ciak a San Gennaro Vesuviano (NA), per la regia di Guida.