Andrea Sannino in Pe’ Sempe. Foto backstage
Andrea Sannino in Pe’ Sempe. Foto backstage

Andrea Sannino: la sua “Pe’ Sempre”

Nuovo singolo per Andrea Sannino, che lancia il suo brano “Pe’ Sempe“, una rivisitazione del capolavoro di Mauro Caputo scritto nel 1978 da Orabona e De Rosa.

La canzone anticipa il nuovo album (in uscita nel 2023) reduce dal successo di “Te voglio troppo bene” (12 milioni di visualizzazioni in quattro mesi) cantata con Franco Ricciardi e della sigla del programma Domenica In.

Pe’ Sempe

La canzone uscì come singolo e poi in un omonimo album nel 1978, ed è considerato il più grande successo di Mauro Caputo. Nel 1982 fu poi girato il film con lo stesso titolo della canzone. Un brano che racconta l’amore eterno nella lingua universale del napoletano, e che all’epoca divenne un successo che varcò i confini regionali, in un periodo in cui la canzone napoletana non sembrava più godere delle attenzioni di un tempo.

Sannino, dopo un video diffuso sui social, cantato piano e voce e diventato immediatamente virale, ha così deciso di incidere anche la versione ufficiale del brano, ri-arrangiato da Mauro Spenillo e prodotto da Uànema Record (distribuzione Believe).

Le dichiarazioni

Andrea Sannino ci racconta sul brano: “La prima volta che ascoltai questa canzone avevo due anni e fu grazie a mio padre che era un grande ammiratore di Caputo. L’ho sempre portata nel mio cuore e tutt’oggi amo cantarla, dunque quando mi fu chiesto di proporla in una mia versione non ho esitato un attimo e l’ho fatto con immensa gioia e grande reverenza nei confronti di Caputo“.

Ad accompagnare la canzone un video con la regia di Alessandro Freschi (Frè) e con la collaborazione di Daniele Ippolito.

Andrea Sannino ha raggiunto il successo di pubblico con la canzone “Abbracciame”, diventata inno per la ripartenza e la vicinanza sociale durante il periodo di Covid19, cantata da tutti sui balconi italiani e che hanno fatto conoscere il giovane cantante napoletano alla nazione.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Kicco Careddu

Kicco Careddu: la musica è la mia strada

Un percorso in musica, per il batterista Kicco Careddu, che ha avuto ancora più luce tra i banchi del programma Amici di Maria De Filippi

Pierangelo Bertoli - Due voci intorno a un fuoco

Vent’anni senza Pierangelo Bertoli

Bertoli, vent’anni di carriera, poi oltre. Il 7 ottobre 2002 Pierangelo Bertoli muore a causa di un cancro a poco meno di sessant’anni. 

Ivan Francesco Ballerini

Ivan Francesco Ballerini: il poeta che scrive con la chitarra

Ivan Francesco Ballerini presenta "Racconti di mare - La via delle spezie", l'ultimo album targato Long Digital Palying

Lascia un commento