Maria Chiara Giannetta si racconta

A tu per tu con Maria Chiara Giannetta, nuovo capitano dei Carabinieri della fiction Don Matteo

Continua il fantastico viaggio sul set della fiction Don Matteo 11. Ci siamo dati appuntamento,  nei giorni scorsi  a Spoleto, con la giovane attrice Maria Chiara Giannetta.

Intervista a Maria Chiara Giannetta

Foggiana, occhi di un verde dalla bellezza abbagliante, che incantano, uno sguardo profondo, affascinante e di classe, dalla gentilezza  veramente disarmante, questo il profilo della new entry.

Maria Chiara vestirà i panni del nuovo capitano dei carabinieri di Spoleto nell’undicesima stagione del prete-detective. Un ruolo centrale nel  fortunato format targato Lux Vide per la bella Maria Chiara, che sicuramente regalerà splendide emozioni e porterà una vera e propria ventata di novità.

Preparata, con tantissima grinta,  dal talento raffinato, e con tanti sogni nel cassetto  l’attrice, settimana dopo settimana,  sta conquistando i fan più affezionati della serie, che seguono con interesse i lavori  delle nuove avventure del Don nazionale. Nonostante i suoi numerosi impegni  siamo riusciti a chiacchierare con la bella attrice, intercettata sul set insieme all’attore napoletano Domenico Pinelli e con garbo e semplicità si è prestata a scambiare con noi qualche simpatica battuta.

Siamo con il nuovo capitano dei Carabinieri della fiction “Don Matteo”,  allora Maria Chiara Giannetta come ti trovi su questo set?

È bellissimo, perché sono  tutti come una grande  famiglia. Guarda sono  veramente un bel gruppo. Ecco stiamo facendo una foto intanto, e aggiungo che è una squadra di grandissimi professionisti.

Vuoi parlarmi della tua straordinaria avventura?

Vediamo cosa posso dirti, sai all’inizio ero un poco preoccupata, perché comunque è un ruolo importante. Poi, piano piano e con il passare del tempo, la troupe mi ha aiutata  a calarmi letteralmente  dentro al mio personaggio.

Dove vuoi arrivare? Dove ti vedremo prossimamente?

A Spoleto, dai scherzo  Omar.  Non lo so,  spero nella mia vita di fare dei bei ruoli,  questa è la cosa che mi interessa di più: poter interpretare dei  ruoli di spessore!

Il rapporto  con il maresciallo Cecchini (Nino Frassica)?

Nino è  un genio. È un maestro della commedia e della drammaturgia di per sé.  Mi sono trovata a mio agio, benissimo davvero.

I tuoi sogni nel cassetto?

Come quello di tutti gli  attori vincere un Oscar no? Vedi  Domenico Pinelli  dice di no, va bene allora.

Descriviti con un aggettivo.

Posso utilizzare una frase invece dell’aggettivo?

Certo.

Amo la vita!!! Ma scusa non è un aggettivo interviene l’attore Domenico Pinelli, aggiungendo “Amo la vita “ è un aggettivo Omar? Ho chiesto se potevo non usare un aggettivo e lui mi ha risposto di si, non hai sentito Domenico.

 

Potrebbe interessarti

Terence Hill sul set di Don Matteo 12

Il Don Matteo dei miracoli: Rovazzi e Montedoro nella 12a stagione

È proprio il caso di dirlo, il nostro Terence Hill nelle vesti di Don Matteo, …

Terence Hill sul set di Don Matteo

Quelli di Don Matteo: Carlo Conti, Belén Rodriguez e ora Rovazzi

Giorni frenetici a Spoleto per le riprese della dodicesima stagione di “Don Matteo”. Terence Hill …

Francesco Castiglione

Da ‘Don Matteo’ a ‘Un Passo dal cielo’ passando per ‘L’Isola di Pietro’: Francesco Castiglione prende il volo

È proprio il caso di dirlo il poliedrico attore Francesco Castiglione non smette di stupire. …

Lascia un commento