L’esperto risponde: Valeria Ricci

Wedding Planner,  chi non ha mai sentito parlare di questa ricercatissima figura professionale che mette a disposizione consigli e competenza per la riuscita di eventi, cerimonie e feste, ma in modo particolare viene interpellata per la perfetta coordinazione del “giorno più bello”.

Valeria Ricci. Foto di Giancarlo Cantone.
Valeria Ricci. Foto di Giancarlo Cantone.

Valeria Ricci è senza dubbio tra le Wedding Planner napoletane più attente e scrupolose, che gentilmente si è resa disponibile per la nostra rubrica “L’esperto risponde” rispondendo alle nostre domande per soddisfare alcune curiosità legate a questo tipo di lavoro.

Ciao Valeria Ricci, c’è una particolare formula per far sì che ogni matrimonio sia unico?

Ciao Silvana, la formula sta solo nell’ascoltare gli sposi, farsi raccontare tanto di loro.. solo così un evento può essere davvero unico.

Ricordi, tra le tue esperienze, una richiesta bizzarra che hai dovuto soddisfare per una coppia di sposi?

Si, certo, ci sono stata parecchie richieste bizzarre, ogni coppia è una storia e questo è il bello del mio lavoro.  Ti racconto questa, appartiene ad una coppia di sposi molto molto dolci, lei napoletana lui siciliano. Per le loro nozze a Napoli ingaggiammo per l’intrattenimento musicale una band sicula, fu un ottima scelta, ma i due ragazzi voleva fare il primo ballo con una canzone della storia della musica napoletana “Anema e core”, la band era pronta a suonarla con lo spartito a vista ma ci voleva una voce, tu conosci le mie modeste abilità canore, e quindi per essere brevi era tanta ormai la conoscenza tra noi che gli sposi vollero assolutamente che cantassi io per loro la canzone che li introduceva al primo ballo da marito e moglie.. Facemmo le prove il giorno prima delle nozze e tutto andò davvero magnificamente, una cosa di un romantico che porterò per sempre con me!

Quali sono le qualità principali che la professione del Wedding Planner deve possedere?

Potremmo parlare all’infinito sulle qualità che una professionista Wedding planner debba avere, le principali sono senza dubbio l’essere empatica, affidabile, disponibile, precisa e con una grande predisposizone al problem solving.

Quanto è importante la confidenza e la conoscenza con i protagonisti dell’evento per una perfetta riuscita dello stesso?

Separerei le cose, quello che è davvero molto importante per la perfetta riuscita dell’evento è mantenere intatta la linea di confine tra confidenza e conoscenza. La confidenza non è altamente necessaria, nasce, quasi sempre, ma nella maggior parte dei casi dopo il giorno del “SI”, la conosenza è assolutamente necessaria ed è un argomento che si introduce subito dai primi incontri.

 Concludo chiedendoti di elencarci tre buoni motivi per i quali bisogna affidarsi alla figura professionale del Wedding Planner.

Solo Tre? 🙂 La prima cosa da sapere è che affidarsi ad una vera professionista è sicuramente un lusso che va al di là dell’aspetto economico, detto questo ti dico che il primo motivo è garantirsi un evento assoltuamente unico.

Il secondo motivo è vivere a pieno ma con grande rilassatezza tutta la parte precedenta al giorno del “SI”

Il terzo motivo è godersi ogni attimo di quella giornata perchè tutta la macchina dell’organizzazione andrà al massimo.

Ciao Silvana, grazie infinite è stato un vero piacere!

Potrebbe interessarti

Le donne vincono a TuttoSposi 2018

TuttoSposi 2018 chiude in trionfo

Chiude con successo l’edizione 2018 della kermesse TuttoSposi, con un trentennale che ha visto la …

Matrimonio di Ilenia Lazzarin e Roberto Palmieri. Foto da Instagram

Ilenia Lazzarin si sposa, le reaction social

Un matrimonio molto social, soprattutto da parte degli invitati, quello di Ilenia Lazzarin e Roberto …

Aida Yespica e Paola Mercurio in passerella

Aida Yespica incanta Mia Sposa

Una special guest bella, affascinante e carismatica: Aida Yespica incanta così la chiusura della XII …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.