Nicole Di Mario
Nicole Di Mario

Nicole Di Mario: esco da La Pupa e il Secchione

Essere una Pupa è: stare al gioco e farsi conoscere”, parola di Nicole Di Mario. Così, appena fresca d’uscita dal programma “La Pupa e il Secchione Show”, la bellissima modella romana rilascia la sua prima intervista, ci racconta tutto e com’è andata quest’avventura.

Benvenuta su La Gazzetta dello Spettacolo a Nicole Di Mario, apriamo con la domanda di rito: com’è stata quest’esperienza?

Assolutamente la rifarei altri milioni di volte. La Pupa e il Secchione è una splendida vetrina per farsi conoscere, stare al gioco e dimostrare, che non bisogna mai prendersi troppo sul serio, ma non è stato il mio caso.

Come mai?

All’inizio del programma, con Maria Laura De Vitis eravamo senza secchione e ci tengo a sottolineare sono stati giorni fantastici.

Poi, finalmente è arrivato il mio secchione, Ivan Vettoretto. Così, a colpo d’occhio si è presentato come un ragazzo curato e palestrato, insomma non te lo aspetti.

Quindi, la prima cosa che ho pensato è stata: sono fortunata, sfatiamo un po’ di luoghi comuni, anche la cultura va a braccetto con la bellezza e l’essere in forma. Purtroppo, il problema è stato altro.

Nicole Di Mario
Nicole Di Mario

Quale?

L’atteggiamento di Ivan nei miei confronti e in quelli del programma. Quando scegli di entrare a far parte de La Pupa e il secchione devi stare al gioco, altrimenti fai altro.

Fin dal primo momento si è posto in modo scontroso e poco collaborativo, è stato sempre sulle sue per non essere giudicato male dai telespettatori, amici e parenti.

Continuo a chiedermi: perché ha fatto tutti i provini?.

Fammi un esempio.

Stavamo provando un balletto, sulle note di una canzone di Achille Lauro. Beh, non so quante volte gli ho fatto vedere i passi e dette le parole corrette da cantare, lui sbagliava sempre dimostrandosi addirittura imbarazzato. Insomma, la pazienza poi ha i suoi limiti.

Ti è dispiaciuto uscire?

Molto, su otto puntate sono stata eliminata alla quarta, con un atteggiamento diverso da parte di Ivan saremmo potuti arrivare lontano. Ho messo molto impegno ed emotività, ho vissuto quest’esperienza con un grande peso. Qualche giorno prima dell’inizio della trasmissione, il mio ex fidanzato è entrato in coma a seguito di un incidente. Sono stati giorni difficili, far finta di nulla non è stato facile.

Come hai fatto a gestire tutta questa grande emotività?

La mia vita è costellata da grandi emozioni, sono una ragazza fortunata ho una famiglia splendida che mi ama. Mia sorella, poi, è la mia migliore amica e insieme a mia mamma abbiamo già nel passato vissuto un’emozione forte: siamo sopravvissute alla sciagura della Costa Concordia. Ancora oggi, dentro ne porto i segni di quel trauma, ma ormai ero in gioco e ho preferito andare avanti.

Quindi, con un secchione giusto o noto sarebbe stato diverso?

Sicuramente, poi, affiancarsi a un nome famoso aiuta. Nonostante tutto, però ho dei nuovi amici e non vedo l’ora di poter rivedere Maria Laura e Denis (Dosio ndr).

A proposito di Denis, è più di un’amicizia?

Ci siamo piaciuti fin dal primo momento, entrambi siamo single. Sì, Emi è innamorata di Denis e spesso si è messa fra noi, ma una volta fuori tutto può succedere.

Autore: Fabio Scarpati

Potrebbe interessarti

Cristina Scuccia. Foto di Carlo Battillocchi

Suor Cristina: mi spoglio (da suora) e divento Cristina Scuccia

Ve la ricordate Suor Cristina, la vincitrice di The Voice Of Italy 2014? Dismessi i panni da suora, oggi è la cantante Cristina Scuccia.

Jasmine Lobianco

Jasmine Lobianco: la Ferruzzi non ci rappresenta

La modella e influencer torinese Jasmine Lo Bianco contro Elenoire Ferruzzi, perché lei per rappresentare i trans?

Fabrizio Corona e Tania Dadasheva

Fabrizio Corona a San Marino fa show

Fabrizio Corona è apparso in gran forma durante il party tenutosi a San Marino con la sua fidanzata Sara Barbieri.

Lascia un commento