Gran Premio Internazionale di Venezia, le nomination per la Campania 2019

Gran Premio Internazionale di Venezia, le nomination per la Campania

Presentate le nomination 2019 e riconoscimenti per meriti professionali della Campania, organizzata dalla responsabile della Regione Campania.

Gran Premio Internazionale di Venezia, le nomination per la Campania 2019

Nesterenko Svetlana in collaborazione con Rosa Praticò Presidente di Officine delle Idee Responsabile Donne impresa Confesercenti, su indicazione del Patron della manifestazione, dott.Sileno Candelaresi, Presidente dell’Ordine del Leone d’Oro, con la partecipazione di Rosario Lopa, Portavoce Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo MNS, già insignito del prestigioso Riconoscimento Speciale per meriti Professionali, le aziende e professionalità che si sono particolarmente distinte e premiate durante la cerimonia che si è tenuta presso la Sala Mechelli del Consiglio Regionale del Lazio. Il Gran Premio Internazionale di Venezia,è una prestigiosa rassegna collaterale, che dal 1947 premia l’eccellenza umana in tutte le sue declinazioni.

Durante la conferenza, si sono alternate le presentazioni e le considerazioni con spunti anche emozionali, di colore delle varie aziende e professionalità premiate a Roma. Il sentimento comune emerso è stato il riconoscimento e la valorizzazione del territorio attraverso l’impegno quotidiano di quel sommerso positivo della nostra città e regione.

Si è sottolineato l’importanza di questi riconoscimenti, come punto di riferimento e crescita del vasto mondo delle PMI campane, proponendo anche una sinergia in termini di promozione e valorizzazione dei due comparti trainanti della nostra regione e nazione, come la Moda e l’Agroalimentare.

La nostra missione per i prossimi tempi, in primis deve essere quella di infondere nuovamente fiducia e consapevolezza nelle potenzialità e nelle opportunità che ci sono, che sono alla base dello sviluppo nei settori dell’ agroalimentare, ambiente, fashion e servizi , tenendo conto anche delle singole professionalità di settori di primaria importanza come sanità, economia, cultura e sicurezza.

Cosi Rosa Pratico,Nestrenko Svetlana e Rosario Lopa. Dobbiamo essere fieri delle nostre aziende,sottolinea il presidente, Sileno Candelaresi, l’imprenditoria Campana e nazionale, può uscire dai meri canoni economici per innestarsi su tutti i livelli di promozione sociale. L’obiettivo verso cui si incentrano tutti i nostri progetti, è la valorizzazione dell’eccellenza italiana declinata nelle sue più ampie manifestazioni. Tra queste, l’imprenditoria e le professionalità espressione del territorio, giocano sicuramente un ruolo preponderante; questo perché, anche storicamente, il Made in Italy ha sempre premiato le alte aspettative del settore a livello mondiale.

Nella nostra Nazione vi sono sicuramente delle aziende cardine, delle figure chiave su cui chiunque voglia fare impresa ai giorni nostri deve necessariamente confrontarsi. È proprio questo valore che vogliamo certificare.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Francesca Ghezzani

Fatti e storie da raccontare, torna Francesca Ghezzani

Giunta alla sua quarta edizione, è ripartita la trasmissione "Fatti e storie da raccontare". Ne parliamo con Francesca Ghezzani.

Psicofarmaci e solitudine. Foto dal Web

Psicofarmaci: perché è importante ridurre lo stigma

La salute mentale sta a poco a poco diventando un argomento di cui si parla più apertamente: un focus sulle terapie da seguire.

Casino di Sanremo. Foto di Sailko da Wikipedia - Opera propria

Casino italiani più famosi: i luoghi

La tradizione italiana con i casino è lunga oltre 300 anni. Ecco i luoghi più famosi e storici d'Italia dove nasce questa attrazione.

Lascia un commento