Duran Duran: lo spot del concerto tutto Made in Italy

Birmingham nel 1978, ha fatto impazzire e sognare milioni di teenagers in tutti il mondo nei fantastici anni ’80: i Duran Duran.

Duran Duran

La band, che ha venduto oltre 100 milioni di dischi nel mondo, è stata tra le prime ad utilizzare le nuove possibilità tecniche offerte dagli strumenti elettronici per realizzare arrangiamenti complessi. Pionieri e all’avanguardia nell’uso dei video musicali di quel periodo, in cui, tra l’altro, vengono spesso documentati anche i fenomeni di isteria collettiva che causavano durante i loro concerti. I videoclip sono stati l’elemento imprescindibile sia per la loro identità artistica che per il loro successo commerciale.
Il noto gruppo è stato anche protagonista di una pellicola che ha fatto sognare tutte le adolescenti di quel periodo: eravamo tutte un pò la Clizia di “Sposerò Simon Le Bon”.

Si sciolsero nel 1986, ricomponendosi, per la gioia dei fan, dopo 15 anni, nel 2001, iniziando così una fase più matura, ma sempre al passo con le mode e con i tempi. E per il loro ultimo tour, programmato, sotto l’egida di Nicola Convertino, il 26 giugno 2021 a Lugano Resega Corner Arena, lo spot è stato realizzato da una squadra tutta italiana. La data è chiaramente da confermare in maniera definita in base all’andamento della pandemia.

Il gruppo formato da Daniele Liberato, Nancy Fazzini e Lucia Grimaldi ha lavorato a questo meraviglioso spot che anticipa l’atteso concerto. Una conferma di competenza e professionalità: dopo artisti come Dear Jack, Pierdavide Carone e star internazionali del calibro di Anastacia, oggi sono i Duran Duran a scegliere la magica telecamere di Daniele Liberato per
presentarsi ai loro fan.

In 20 secondi gli occhi tornano a brillare a tutti gli adolescenti dei mitici anni ’80 e non solo. Lo stile e la melodia inconfondibile dei ragazzi di Birmingham farà tornare a sognare e a ballare con le vibrazioni che i Duran Duran sanno ancora regalarci. I Wild Boys sono tornati.

Potrebbe interessarti

Collage Mooza Homepage

Moda online: quando stile e design si incontrano sul web

L'abitudine ad effettuare acquisti online è aumentata al punto da diventare quotidianità. Vi parliamo di Mooza.

Romanelli Store

Romanelli: quando il Made in Italy non ha frontiere territoriali

Facciamo un viaggio nel mondo delle calzature con l'azienda Romanelli, operante nel settore delle calzature da ben 3 generazioni.

Una scena di Made in Italy con Raffaella Curiel. Foto da Ufficio Stampa

Made in Italy: nella seconda puntata Missoni e Raffaella Curiel

Andrà in onda mercoledì 20 gennaio, in prima serata su Canale 5, la seconda puntata …

Lascia un commento