Ezio Bosso: le sue frasi per sempre nel cuore di tutti

E’ impossibile non dedicare un omaggio a Ezio Bosso, un grande artista, una grande persona e lo vogliamo fare in un modo semplice, avvicinandoci a lui… lo vogliamo fare citando solo alcune delle sue frasi, quelle meravigliose frasi che sono già diventate un pezzo di storia in cui è racchiusa la sua immensa umanità e la sua grande passione per la musica.

Ezio Bosso. Foto dal web
Ezio Bosso. Foto dal web

Le frasi si Ezio Bosso

La musica è una vera magia, non a caso i direttori hanno la bacchetta come i maghi.

La musica mi ha dato il dono dell’ubiquità: la musica che ho scritto è a Londra e io sono qui.

La musica è una fortuna ed è la nostra vera terapia.

I silenzi hanno un suono, anche in musica. Non esiste l’ultima nota, è un dato di fatto. Perché l’ultima nota che suona uno strumento è la nota che inizia l’altro. 

La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare.

Non ti so dire se sono felice, ma posso dirti che tengo stretti i momenti di felicità.

Si dice che la vita sia composta da 12 stanze. 12 stanze in cui lasceremo qualcosa di noi che ci ricorderanno. 12 le stanze che ricorderemo quando saremo arrivati all’ultima. Nessuno può ricordare la prima stanza dove è stato, ma pare che questo accada nell’ultima che raggiungeremo. Stanza, significa fermarsi, ma significa anche affermarsi. Ho dovuto percorre stanze immaginarie, per necessità. Perché nella mia vita ho dei momenti in cui entro in una stanza che non mi è molto simpatica detto sinceramente. È una stanza in cui mi ritrovo bloccato per lunghi periodi, una stanza che diventa buia, piccolissima eppure immensa e impossibile da percorrere. Nei periodi in cui sono lì ho dei momenti dove mi sembra che non ne uscirò mai. Ma anche lei mi ha regalato qualcosa, mi ha incuriosito, mi ha ricordato la mia fortuna. Mi ha fatto giocare con lei. Si, perché la stanza è anche una poesia.

Sono un uomo con una disabilità evidente in mezzo a tanti uomini con disabilità che non si vedono.

Ho smesso di domandarmi perché. Ogni problema è un’opportunità.

l tempo è un pozzo nero. E la magia che abbiamo in mano noi musicisti è quella di stare nel tempo, di dilatare il tempo, di rubare il tempo. La musica, tra le tante cose belle che offre, ha la caratteristica di essere non un prodotto commerciale, ma tempo condiviso. E quindi in questo senso il tempo come noi lo intendiamo non esiste più.

Per me la morte non esiste, è una parte della vita. 

Buon viaggio Ezio la tua umanità rimarrà eterna, come eterna sarà la tua musica.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Social-tendenze del Festival di Sanremo 2023

Festival di Sanremo 2023: le social-tendenze

A meno di due settimane dall’inizio del Festival di Sanremo 2023, il fenomeno emergente di tendenze social svela le classifiche.

Robbie Williams live. Foto dal Web

Robbie Williams infiamma Bologna

E' partito da Bologna il tour europeo di Robbie Williams in celebrazione dei suoi venticinque anni di carriera. Ecco cosa è successo.

Gio Montana a Verissimo. Foto dal Web

Gio Montana: vivere di musica è il mio unico desiderio

Incontriamo Gio Montana, reduce dalle passate edizioni di "Amici di Maria De Filippi", che presenta il nuovo singolo, "L'ultima volta".

Lascia un commento