Tutto il peso di una caloria, diario di una dieta dell’anima di Sara Carnevale

Tutto il peso di una caloria, di Sara Carnevale

Arriva in libreria Tutto il peso di una caloria – diario di una dieta dell’anima

Parliamo oggi di un libro che permette di riflettere: Tutto il peso di una caloria – diario di una dieta dell’anima di Sara Carnevale.

Una mattina la vita di Paola viene sconvolta da un evento inaspettato: un infarto che quasi le ferma il cuore. Obesa, insoddisfatta, al limite del nevrotico, la donna deve fare i conti con questo incidente di percorso che la obbliga a fermarsi. Inizia così un percorso di riabilitazione che è soprattutto un momento di riflessione e consapevolezza. Paola deve fare i conti con la sua obesità, fisica e mentale, troppo a lungo sottovalutata. Il ricovero in ospedale rappresenterà l’occasione per seguire finalmente una “dieta dell’anima”.

Tutto il peso di una caloria, diario di una dieta dell’anima di Sara Carnevale

Attraverso le pagine di questo diario-confessione si snoda la storia di una donna che accetta di mettere in discussione la sua intera esistenza, nel tentativo di liberarsi dello scudo di grasso che le ha impedito di vivere a pieno. Sempre in bilico tra passato e presente, la storia di Paola ci emoziona e sorprende.

Tutto il peso di una caloria – diario di una dieta dell’anima è il libro di esordio della scrittrice viterbese Sara Carnevale. Laureata con lode in Dietistica presso L’Università degli Studi di Roma La Sapienza, svolge la sua attività come libera professionista. E’ stata consulente per il reparto di Riabilitazione Cardiologica Presidio Ospedaliero Salus Infirmorum di Roma. La sua attività professionale è una vera “missione” nella quale amalgama entusiasmo e competenza: le persone che incontra non ricevono soltanto indicazioni terapeutiche per dimagrire, ma iniziano un percorso che porta ciascuno di loro a una vera rivoluzione interiore. Come è accaduto alla protagonista del suo libro, personaggio a metà tra reale e immaginario, frutto dell’esperienza sul campo e della capacità narrativa di Sara. Appassionata di poesia, infatti, scrive da quando ha imparato a tenere una penna in mano. Nel 2006 ha vinto il concorso di poesia “Canto e Disincanto” ed è stata finalista al Premio Regionale Campiello Giovani XII edizione.

Il libro è un diario in cui ogni donna, ma anche ogni uomo, può riconoscersi e ritrovarsi, scoprendo soprattutto quanto mente e corpo siano uniti. La dieta “vera” non è semplicemente uno strumento di bellezza ma di ben-essere, a trecentosessanta gradi.

La dieta di Paola rappresenta una vera rinascita perché finalmente il suo corpo e la sua interiorità entrano in sintonia: quelli che perde la protagonista del libro non sono soltanto chili di grasso, ma zavorre mentali e gap affettivi che le consentono di dimagrire dentro e fuori.

Il libro di Sara Carnevale ha convinto immediatamente l’editore Intrecci e ha già ottenuto un buon successo di pubblico al Pisa Book Festival e al BUK di Modena. Sara narra una storia intensa attraverso una scrittura gradevole, diretta e incisiva, che non lascia indifferenti!

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Non mi ricordo una mazza, di Gianni Mazza

Non mi ricordo una Mazza, di Gianni Mazza

Una vita in musica e televisione per il maestro Gianni Mazza che in questo periodo presenta il suo libro, "Non mi ricordo una Mazza".

Ian Giovanni Soscara

Se lo sapesse Jung, di Ian Giovanni Soscara

Parliamo di Ian Giovanni Soscara e del viaggio alla ricerca dell’anima nel libro "Se lo sapesse Jung" di cui ci racconta.

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Uscito a novembre, "Verità fai-da-te Il pensiero critico argine alla disinformazione" è il nuovo libro di Aldo Mantineo.

Lascia un commento