Anthony Phillips con Field Day

Il periodo di Natale è all’insegna della musica di Anthony Phillips con una re-release rimasterizzata di Field Day.

Anthony Phillips - Field Day

Si tratta della versione egregiamente rimasterizzata di uno dei più interessanti album della carriera del brillante e talentuoso chitarrista britannico, ex chitarrista e membro fondatore dei mitici Genesis.

In Field Day Anthony si mostra al meglio della sua bravura di strumentista, alle prese con la sua chitarra a 6 string, 10 string, 12 string, quindi cittern, bouzouki, charango e mandolino, tutti insieme per creare grandi effetti sonori nei brani della tracklist.

Per questa nuova uscita rivisitata di Field Day, il cd viene presentato in versione 5.1 Surround Sound ad opera dell’ingegnere del suono James Collins.

Nel digipackage del cd è incluso anche un nuovo booklet con commento di Anthony Phillips e con un’introduzione di Jonathan Dann. Field Day è uscito originariamente nel 2005 anche se il progetto iniziò a prendere vita già quattro anni prima con l’intenzione del musicista di realizzare un “veloce” album di chitarra acustica dopo ben dieci anni che non faceva più qualcosa di simile e si dedicava ad altri impegni in campo musicale, come ad esempio la library music o le colonne sonore per produzioni televisive.

Realizzato con l’uso di vari strumenti a corde, Field Day registrò dei ritardi nella pubblicazione e strada facendo Anthony pensò addirittura di inserire alcuni pezzi già pronti in un altro album della sua serie Private Parts & Pieces. Durante il proseguimento della lavorazione, poi, Anthony Phillips ebbe l’idea di suonare alcuni brani in duetto con altri musicisti, in particolare con il chitarrista argentino Enrique Berro Garcia, con il quale aveva già collaborato in precedenza e con ottimi esiti ma in definitiva scelse un’orchestra per accompagnarlo, con l’aiuto dell’arrangiatore e compositore Andrew Skeet.

Insomma, all’epoca non è stato facile giungere alla giusta selezione del brani per Field Day e alla migliore esecuzione per ognuno di essi ma superato qualche ostacolo durante la lavorazione, l’album è venuto poi fuori splendidamente e rappresenta ancora oggi uno dei più amati dai numerosissimi fans di Anthony Phillips, che hanno accolto con entusiasmo la moderna versione remasterizzata e in 5.1 Surround Sound. Un’ottima idea in questo periodo per una strenna musicale di alto livello.

Potrebbe interessarti

Rocking Horse Music Club - Cover Album

I Rocking Horse Music Club celebrano la musica di Anthony Phillips

La rock band americana si esibirà il 15 e il 16 novembre in UK interpretando …

Anthony Phillips - Strings of Light

Anthony Phillips, arriva “Strings of Light”

Dopo sette anni dalla pubblicazione di “City of Dreams”, il chitarrista britannico Anthony Phillips, pubblica …

Argebra

Algebra: nuovo CD per la prog band di Benevento

Il nuovo cd degli Algebra, Deconstructing Classics, vede la strepitosa partecipazione di due mostri sacri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.