The Ant Band - A Light in the Hill
The Ant Band - A Light in the Hill

The Ant Band: tributo ad Anthony Phillips

Parliamo di The Ant Band e del primo album pubblicato dalla band, dal titolo “A Light in the Hill”, un riuscitissimo tribute al chitarrista e mente musicale dei primi Genesis, Anthony Phillips.

L’iniziativa, atta a festeggiare anche lo scorso compleanno del “Maestro” della 12 corde (lo scorso 23 dicembre 2021), è in pratica un regalo del Genesis Fan Club tedesco e contiene 14 brani, interpretati da 14 diversi musicisti tedeschi.

Per i fans, ecco qualche interessante proposta:

Si tratta di tutti classici del ricco repertorio di Anthony Phillips, ovviamente rielaborati secondo il gusto dei membri di The Ant Band in un’operazione di grande originalità che ha dato ottimi risultati. A Light in the Hill contiene anche I brani inediti Study No.1 in E Mai e Moon’s Lament For The Sun nella versione vocale di Moonfall. La vera chicca del cd sta nella partecipazione del notissimo Steve Hackett, chitarrista che si è succeduto ad Anthony nei Genesis, autore dell’assolo di chitarra a F Sharp, la prima versione Musical Box. Ci sono davvero tanti motivi per ordinare il cd (da Bandcamp per gli invii dalla Germania e Burning Shed dall’Inghilterra).

L’artwork firmato da Helmut Janisch, si ispira direttamente a quello dell’album solista di debutto di Phillips, l’acclamato The Geese & The Ghost, che ancora oggi resta una delle pietre miliari del suo apprezzatissimo repertorio. Il progetto, il cui mastermind è Tom Morgenstern, non è il primo che celebra l’arte di Anthony Phillips e la sua lunga carriera, fatta di prog music, di rock, pop, library music, jingle, operatic music, colonne sonore e tanto altro in un crescendo di versatilità e sperimentazione. Anche il Rocking Horse Music Club, infatti, con il suo Which Way the Wind Blows, aveva reinterpretato le opere di Ant ma in quel caso aveva scelto per lo più pezzi non finiti tipo demos e sketches e le aveva registrate come band ottenendo buonissimi riscontri anche in esibizioni live.

A Light on the Hill esce a poca distanza da Archive Collection Volume I & II, uscito alla fine dello scorso gennaio, che contiene pezzi unici e rarità da collezione di Anthony Phillips remasterizzate e riproposte con la “complicità” dell’archivista di fiducia del celebre musicista inglese Jon Dann. Un’altra interessante curiosità: i proventi di A Light on the Hill verranno donati al Corona Kuensterhilfe, associazione charity tedesca che si propone di supportare gli artisti duramente colpiti durante la pandemia da Covid.

Autore: Susanna Marinelli

Giornalista pubblicista, ha scritto tra le altre per le riviste Cioè, Debby, Ragazza Moderna, Vip, Eva 3000, Grand Hotel, Gossip, Tutto, Nuovissimo...Ha partecipato come ospite a varie trasmissioni tv tra cui La Vita in Diretta e in radio per Radio2Rai.

Potrebbe interessarti

Tommaso Stanzani - La cover di Flor de Luna

Tommaso Stanzani, la mia Flor de luna

Tommaso Stanzani, fra i protagonisti della scorsa edizione di "Amici", ci presenta il suo nuovo singolo dal titolo Flor de Luna.

Idoli K-Pop al Lollapalooza

Lollapalooza: successo per il K-Pop

Giunto alla sua trentunesima edizione, il Lollapalooza si è concluso al Festival di Chicago, dove ha impazzato il K-Pop.

Marco Masini. Foto di Stefania Brovetto

Marco Masini in tour per 30 anni di carriera

Il nuovo tour di Marco Masini, “T’innamorerai di noi – Oltre 30 anni insieme” partirà a Settembre 2022. Ecco le date da seguire.

Lascia un commento