Il calcio sempre più donna: dal calcio femminile in auge a Diletta Leotta

Il mondo del calcio sta cambiando pelle. Non solo dal punto di vista tecnologico, vista la grande rivoluzione introdotta dal VAR, ma anche dal punto di vista dell’immagine e del modo di raccontarlo. Le trasmissioni, infatti, puntano sempre più con insistenza su figure femminili che danno a questo mondo un aspetto nuovo.

E d’altronde non potrebbe essere così visto che nel mondo cresce sempre più il numero di donne che seguono il calcio. Lo dimostra lo studio ‘Women’s World of Football’, condotto su un campione di 20 mila donne tra i 16 e i 69 anni, intervistate dalla Sport+Markt, società leader in Europa nel settore della consulenza strategica in ambito sportivo e che fornisce informazioni chiave e dati sull’attività delle tifoserie. Secondo tale sondaggio, il Sudafrica, sede, tra le altre cose, del Mondiale 2010, è il paese dove le donne seguono con maggior interesse ogni evento calcistico, compresi i tornei minori: la percentuale delle donne sudafricane si attesta intorno al 62% e batte di cinque punti quella brasiliana.

Per quanto riguarda il tifo nei confronti della propria nazionale, la palma d’oro va, invece, alle tedesche con il 92%. Molto seguiti in Germania sono anche i Mondiali donne: con il 44% della popolazione femminile, le teutoniche superano le brasiliane (42%). Anche nel BelPaese, però, il calcio può contare sul pubblico rosa: l’84% delle italiane segue il campionato di serie A, superando le argentine (82%). In generale, comunque, oltre 55 milioni di donne in tutto il mondo seguono con assiduità il torneo del paese d’appartenenza, eccezion fatta per la Cina: le asiatiche, infatti, preferiscono di gran lunga la Premier League al proprio campionato. Inoltre, secondo lo studio, su base mondiale le donne rappresentano il 38% della tifoseria femminile: il dato indica che su 800 milioni di appassionati di calcio, ben 300 sono donne, quindi poco meno della metà.

Il calcio in tv
Tornando ai volti femminili nel mondo del calcio, basti pensare alle varie trasmissioni condotte con successo dal gentil sesso. Di questo passo si intravedono i primi passi perché le donne possano svolgervi ruoli determinanti entrando per la porta principale, senza alcun favore normativo e, anzi, con non pochi problemi e preclusioni derivanti da una marcata e persistente rigidità sul tema.

Il calcio è lo specchio della società, e ne riflette gli andamenti. Nella società odierna si è ampiamente affermato un ruolo se non ancora dominante, in ogni caso decisamente importante delle donne, sia quale punto di riferimento dei figli, che spesso allevano da sole ed in autonomia, sia come punto di riferimento nella arti di ogni genere e nel mondo del lavoro.

E così abbiamo imparato a conoscere volti nuovi, come ad esempio Diletta Leotta. Dopo una serie di partecipazioni a concorsi di bellezza, anche quello di Miss Italia nel 2009 (dove viene eliminata subito, nelle preselezioni), inizia la carriera di giornalista in un’emittente televisiva siciliana. Da quel momento la sua carriera prende il volo e dopo essere approdata prima a Mediaset e poi a Sky, dal 2018 è il volto – e il corpo – di DAZN.

Diletta Leotta. Foto dal Web
Diletta Leotta. Foto dal Web

I suoi social sono tra i più seguiti d’Italia, le foto e i video che pubblica diventano virali in tempo reale. Da quando si è fidanzata con il pugile Daniele Scardina, i suoi social sono ancora più seguiti, così come d’altronde è semplice verificare visto l’ampio utilizzo dei social e delle varie applicazioni come NetBet scommesse online.

Tra le giornaliste più influenti non possiamo non citare Giorgia Rossi. Spigliata, simpatica, sempre sorridente, è amatissima dal folto pubblico televisivo che la segue in massa anche su Instagram. Al momento lavora per Mediaset, ma in passato l’abbiamo vista anche su Sky Italia. I suoi follower la amano per la sua professionalità, ma anche per gli scatti «personali» che pubblica frequentemente. In passato è stata accostata sentimentalmente a Miralem Pjanic, ma lei ha sempre negato questa relazione. Attualmente è la compagna del collega Alessio Conti.

Eleonora Boi è nata il 21 luglio del 1986 a Cagliari. Anche lei, come Diletta Leotta, ha provato a partecipare senza successo a Miss Italia. Laureata in Scienze Politiche, è iscritta all’Ordine dei Giornalisti della sua città natale. Amante del basket, dal 2019 è la compagna di Danilo Gallinari, ala degli Oklahoma Thunder in NBA. Fisico sportivo e volto da fotomodella, i tantissimi ammiratori che la seguono riempiono di like i suoi post, soprattutto quelli che contengono foto o video.

Potrebbe interessarti

Diletta Loetta ed Elisabetta Gregoraci su ZWEBTV

ZWEBTV, una TV per Millennial e Generazione Z

Oggi vi vogliamo parlare di ZWEBTV. Partiamo dall’assunto che con dati alla mano, ogni giorno …

Calcio il paese dei dipinti

Calcio: il paese “dipinto”

Oggi parliamo di “Calcio” il paese “dipinto” della provincia di Bergamo in Italia, che risponde …

Sport in televisione

Ti manca lo sport? Ci pensa Netflix

A causa dell’impossibilità di avere contatti ravvicinati, il mondo dello sport è fermo, e se …

Lascia un commento