Ciccio Merolla, arriva Stai fusion

Nuova avventura musicale per Ciccio Merolla, che lancia Stai fusion, la prima traccia del disco “Sto tutto fusion” in uscita la prossima estate.

Stai fusion è un brano afro beat che strizza l’occhio a Joe Zawinul e Fela Kuti, sonorità care al percussionista partenopeo che non smentisce mai il suo desiderio di ricerca di stili e ritmi nuovi, logicamente filtrato attraverso la sua ironia con la capacità di raccontare storie seguendo una linea afro, arricchita da tutta la napoletanità possibile.

Ciccio Merolla
Ciccio Merolla. Foto da Ufficio Stampa

Il brano, in cui l’elemento percussivo la fa da padrona, è impreziosito dalle voci di Brunella Selo, Annalisa Madonna e Fabiana Martone, le tastiere di Piero de Asmundis e il basso di Andrea Oluwong.

Ciccio Merolla, sempre più a suo agio nel ruolo di percussautore, in questo nuovo brano, racconta la storia di un uomo che non viene mai ascoltato e quindi mai creduto, un disadattato che pensa che, finchè nella società non ci sarà nessuno capace di ascoltare, questo mondo andrà sempre più verso al baratro.

Le dichiarazioni

“Sono sempre stato incuriosito da chi vive ai margini- racconta Merolla – da chi appare strano agli occhi di molti, ma in realtà, non è diverso, tutti noi siamo diversi, quindi non parto da questo punto, parto dal presupposto che queste persone hanno tanto da raccontare e questo mi affascina”.

“Per questo brano- continua Merolla – mi sono ispirato ad un uomo che vedevo e vedo spesso in una zona precisa di Napoli, che ha una storia incredibile alle spalle, ma vive da clochard”.

Attraverso un sound coinvolgente, Merolla fa una critica spietata contro la società che corre e che non si ferma, e lo fa attraverso gli occhi di chi appare senza voce, ma “Stai fusion” è anche altro. “Stai fusion – continua Merolla – significa essere in comunione con l’universo, quindi significa fondersi con l’altro, con la diversità, con lo sconosciuto, allo stesso tempo è un invito ad aprire la mente, solo facendo questa grande operazione di intelligenza, di apertura mentale, l’uomo potrà evolversi davvero.”

Il musicista partenopeo ha deciso di lanciare un bando aperto a tutti per la realizzazione del videoclip ufficiale, senza limitazioni di tipologia e creato con qualunque tecnica e tipo di mezzo.

Potrebbe interessarti

Ciccio Merolla - O Bongo

Ciccio Merolla rompe gli schemi con “O Bongo”

Dopo il grandissimo successo del suo video mentre “suona” il corpo di una modella (la …

Ciccio Merolla

E il rap tornò in Rai

Dopo il successo di Valerio Jovine a “The voice”, da cui è scaturita una collaborazione …

Ciccio Merolla live

Ciccio Merolla live in Capodimonte

Martedì 16 luglio ore 20.00 a Napoli all’Auditorium dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte concerto di percussioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.