Festival Gaber 2019, ecco i primi ospiti

Partirà il 5 luglio da Camaiore l’edizione 2019 del Festival Gaber, la manifestazione itinerante tra i Comuni della Toscana che, giunta alla sedicesima edizione, ha lo scopo di diffondere e mantenere vive la figura e l’opera di Giorgio Gaber soprattutto fra il pubblico più giovane.

Giorgio Gaber. Foto di Ennio Sterchele (1987)
Giorgio Gaber. Foto di Ennio Sterchele (1987)

Quest’anno ricorre l’80° anniversario dalla nascita dell’Artista, e la Fondazione a lui titolata intende organizzare un’edizione speciale della manifestazione, che avrà ancora in Camaiore la centralità delle proposte culturali e di spettacolo.

Grazie al sostegno della Regione Toscana e delle Amministrazioni Comunali coinvolte, la Fondazione Gaber propone l’edizione 2019 del Festival a Montecatini Terme, Pistoia, Livorno e, prima fra tutte, Camaiore.

Del resto è proprio la città Versiliese, che Gaber aveva scelto come sede principale per il suo lavoro di scrittura con Sandro Luporini; dove, a partire dagli anni Novanta, ha vissuto molto a lungo e dove si è spento il primo gennaio 2003.
Anche quest’anno, il Festival Gaber proporrà eventi per il pubblico più vasto, spaziando dal teatro alla musica e alla comicità, sempre a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti.

L’apertura del 5 luglio a Camaiore prevede il tradizionale appuntamento con Le strade di notte, ideato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio; lo spettacolo itinerante che ogni anno richiama migliaia di spettatori da tutta la Versilia trasformerà ancora una volta i luoghi più caratteristici del centro storico in suggestivi palcoscenici naturali. Dedicato agli ottant’anni dalla nascita dell’Artista, lo spettacolo proporrà una cronologia ragionata del repertorio gaberiano, dagli esordi degli anni Cinquanta fino alle ultime opere.

Durante tutto il mese di luglio, a Camaiore, si alterneranno nella splendida piazza San Bernardino grandi artisti della musica, dello spettacolo e dello sport. Inoltre, a proseguire l’iniziativa avviata lo scorso anno, anche quest’anno lo storico Teatro dell’Olivo ospiterà uno spettacolo di musica e teatro: il 7 luglio andrà in scena Nel nome del padre. Storia di un figlio di… scritto e interpretato da Marco Morandi.

Come già annunciato, la rassegna farà tappa anche a Pistoia, il 26 luglio, con Per fortuna c’è Giorgio Gaber, l’evento itinerante che ancora una volta avrà luogo nella suggestiva cornice della Fortezza di Santa Barbara, cui seguirà la proiezione di un lungometraggio dedicato a Giorgio Gaber realizzato con i contributi filmati tratti dall’archivio della Fondazione.

Il Festival Gaber chiuderà dunque il 3 agosto a Lido di Camaiore con un’edizione speciale de Le strade di notte, per l’occasione ribattezzate Le spiagge di notte. Sarà una versione inedita dello spettacolo, anch’esso ideato e diretto da Gian Piero Alloisio, che vedrà coinvolti artisti professionisti e giovani promesse della musica e del teatro.

Con questa iniziativa si realizza finalmente l’obiettivo di coinvolgere nel cartellone del Festival Gaber anche il dinamico e animato Lido di Camaiore, che al pari apprezzerà e saprà valorizzare il repertorio di Giorgio Gaber, proposto in forme artistiche originali e coinvolgenti.

Potrebbe interessarti

Simone Cristicchi

Simone Cristicchi da il via all’estate Fiesolana

Al via giovedì 20 giugno con il concerto di Simone Cristicchi l’edizione 2019 dell’Estate Fiesolana, …

Marina Paterna. Foto da Ufficio Stampa

Marina Paterna, la scrittrice e il testo di Simone Cristicchi

Abbiamo incontrato Marina Paterna, con la quale avevamo già discusso prima del Festival di Sanremo …

Il secondo figlio di Dio di Simone Cristicchi

Il secondo figlio di Dio, Simone Cristicchi

Un libro intenso per il cantautore Simone Cristicchi Simone Cristicchi, oltre ad essere cantautore ed attore, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.