Ecosuoni 2018, arrivano Ghemon e Cosmo

Sta per tornare per la settima edizione la rassegna Ecosuoni, un progetto che unisce musica e amore per l’ambiente.

Tra gli ospiti di questa edizione, ci sarà Cosmo, inarrestabile macchina da festa a metà fra elettronica e cantautorato con l’ultima tappa estiva del fortunatissimo “Cosmotronic Tour” e Ghemon, talento trasversale made in Campania che ha conquistato il più recente Sanremo, premiato per il suo talento ad Ariano International Film Festival dal direttore editoriale de La Gazzetta dello Spettacolo, Francesco Russo.

EcoSuoni 2018

Sabato 8 settembre Ecosuoni si trasferirà dall’isola ecologica al centro polifunzionale “O’Giò”, sempre nel territorio cittadino di Palma Campania e precisamente in via Ugo De Fazio, dove si celebrerà questa grandissima settima edizione del progetto che dal 2012 chiude l’estate dei concerti live in Campania.

Una location che sposa a pieno la mission dell’associazione: rendere praticabili e donare alla comunità strutture, aree e zone abbandonate nel degrado. Il campo di calcio in cui si svolgeranno i concerti di Cosmo, Ghemon ed il djset di Fabio Musta, infatti, era una delle tante aree dimenticate del sud Italia. Uno spazio abbandonato che, dopo un lavoro certosino durato circa cinque mesi, è stato letteralmente recuperato dai ragazzi di Ecosuoni, restituendo così una struttura polivalente alla città di Palma Campania e all’intero comprensorio del nolano/vesuviano.

Anche per il 2018, Ecosuoni Festival è patrocinato dal Comune di Palma Campania e dall’assessorato all’Ecologia. L’emittente regionale Radio Punto Zero è nuovamente la radio ufficiale del Festival.

Le dichiarazioni

Il direttore artistico di Ecosuoni Festival, Agostino Finetti dichiara: “L’edizione 2017 ci ha portato le conferme necessarie per affrontare la sfida di recuperare e restituire a Palma Campania il centro polifunzionale “O’ Giò”. È stato un lavoro durissimo, ma siamo sicuri che Ecosuoni 2018, grazie alla musica di Cosmo, Ghemon e Fabio Musta, sarà una manifestazione indimenticabile. Grazie ancora alla fiducia e supporto delle istituzioni, del sindaco Nello Donnarumma e del Comune di Palma Campania“.

Il progetto Ecosuoni è espressione complessiva di 365 giorni di lavoro. La provocazione del Festival sta nel trasformare aree urbane abbandonate o con una diversa destinazione d’uso in spazi da restituire alla comunità. L’impegno civile punta a sensibilizzare su una tematica particolarmente delicata a Palma Campania e nei comuni del vesuviano: il corretto sviluppo dell’attività ecologica.
L’ecologia può e deve essere vissuta come intrattenimento, educazione e benessere. Infatti la mission di Ecosuoni si concretizza nel continuo impegno a rendere le proprie manifestazioni ad impatto zero per l’ambiente.

Il Festival settembrino, invece, è ormai divenuto un appuntamento tradizionale del calendario concertistico campano e del sud Italia. Verdena, Lo Stato Sociale, I Cani, Levante, Nobraino, Sandro Joyeux oltre ad esponenti di spicco della musica in Campania come La Maschera, Foja, Fede ‘n’ Marlen sono solo alcuni dei nomi che hanno calcato il palco di Ecosuoni Festival, per una line-up che annualmente cerca di ospitare il meglio della musica live in esclusiva sul piano nazionale e regionale.

Potrebbe interessarti

Goa Boa Festival 2019

Goa Boa Festival, un cast stellare

Oltre 50 artisti, una manciata di poeti e dj in 9 serate programmate in centro …

Eva e Ghemon. Vismara

Eva, arriva il feat con Ghemon

Eva e Ghemon insieme in un nuovo brano: “Al confine tra me e me”. Un …

Ghemon. Foto di Ambra Parola.

Ghemon, il successo di Criminale emozionale

Lo abbiamo incontrato qualche settimana per il ritiro del premio alla carriera, parliamo di Ghemon. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.