Il disegno di ringraziamento di Aurora Cantone realizzato durante l'emergenza per il CoronaVirus
Il disegno di ringraziamento di Aurora Cantone realizzato durante l'emergenza per il CoronaVirus

CoronaVirus Fase 2: le probabili ipotesi

L’atmosfera sta diventando pesante, i divieti continuano, giustamente, a far da padroni nel tentativo di arginare e contrastare il contagio anche se in giro ci sono ancora dei “buontemponi” che contribuiscono a rallentare la discesa verso il sereno.

Il disegno di ringraziamento di Aurora Cantone realizzato durante l'emergenza per il CoronaVirus
Il disegno di ringraziamento di Aurora Cantone realizzato durante l’emergenza per il CoronaVirus

In tutto ciò il personale sanitario è sempre in trincea a combattere la guerra contro il nemico invisibile nonostante sia molto stremato e provato. Anche per chi rispetta i divieti la situazione inizia a diventare logorante, soprattutto per chi vive di partita IVA e provvigioni in quanto a fine mese nulla arriva a compensare le spese di viveri ed altro. Problemi su problemi che si stanno accumulando rendendo il tutto difficile situazione sanitaria in primis, senza omettere la difficoltà che l’economia sta vivendo e vivrà per un lungo tempo.

Andiamo a vedere quali sono le ipotesi che stanno circolando in questi giorni sulle presunte aperture dei futuri giorni:

Il prossimo 18 aprile potrebbe esserci l’annuncio che riguarda la riapertura di alcune aziende agricole e industrie.

Il 4 maggio dovrebbe finire la Fase 1 ed iniziare la Fase 2, per cui potrebbe essere concessa la circolazione delle persone che saranno comunque soggette agli accorgimenti tra cui la distanza di sicurezza e l’obbligo di mascherine. Potrebbero riaprire i negozi tessili, di arredamento e d’abbigliamento ovviamente sempre con dovizia di accortezze.

Il prossimo 11/12 Maggio c’è la possibilità che riaprano uffici professionali e tribunali.

18-25 Maggio: si ipotizza la ripresa di attività come la ristorazione e forse anche di estetisti, parrucchieri e barbieri con l’obbligo della mascherina, un cliente per volta e per tutti valgono rigide regole da rispettare.

31 Maggio: potrebbe ripartire il campionato di calcio e altri sport collettivi.

Giugno-luglio: si pensa alla ripresa di centri sportivi ma valevoli per sport individuali .

Alla fine di questo step dovrebbe partire la Fase 3

Settembre: si spera ci sia la riapertura delle scuole superiori divise per turni e lezioni online, ancora in forse la decisione per le scuole materne e quelle elementari. 

Ovviamente al momento nulla è ufficiale, bisogna attendere il tempo indicato dai decreti condivisi lo scorso 10 aprile per poi sperare che la curva della ripresa sia in una fase più ottimista sotto tutti i punti di vista.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Partner. Foto dal Web

Come non impazzire per la presenza costante del partner?

Gli attuali cambiamenti della società, consentiti dalla digitalizzazione hanno cambiato i rapporti tra partner. Come gestirli in casa?

La realtà virtuale (VR) al Carcere di Procida per OndeVisioni

OndeVisioni: quando il carcere diventa cinema

Entrare nella cella di un vecchio carcere, a picco sul mare, e immergersi nella vita dei detenuti ad OndeVisioni con la realtà virtuale.

Ulisse di Carmen Castiello. Foto di Giovanni Minervini

Ulisse di Carmen Castiello in scena

Il viaggio dell'iconico Ulisse è lo stesso proposto al pubblico tra i corridoi e le sale del museo sannita Arcos di Benevento.

Lascia un commento