Francesco Wolf: torno per Il Paradiso delle Signore

Oggi parliamo di Francesco Wolf, che interpreta Franco Cecchi nella fiction Il Paradiso delle Signore. Ed è a lui che poniamo qualche domanda sulla sua carriera…

Francesco Wolf
Francesco Wolf

Francesco Wolf, quando la recitazione è entrata a far parte dei tuoi interessi?

Ho iniziato ad appassionarmi al mondo della recitazione quando andavo alle superiori. Appena mi sono diplomato, mi sono iscritto all’università per frequentare Scienze della Comunicazione, ma parallelamente ho frequentato anche i corsi al Teatro Stabile del Veneto. C’è da dire che inizialmente conoscevo soltanto gli artisti del mio territorio e da quelli, di conseguenza, sono partito. Tuttavia, non ho mai pensato di interrompere il mio percorso di laurea: ritengo che un attore, per calarsi al meglio nel personaggio che interpreta, debba arricchire anche il suo modo di essere; solo così può affrontare meglio le storie che deve raccontare.

Hai coltivato altri interessi come quello per la fotografia, vuoi parlarcene?

Per un determinato periodo, devo dire la verità, sono anche stato indeciso sul fare o meno l’attore: ho una forte passione per la fotografia, che ho ereditato da mio padre. Inoltre, mi piacciono vari sport: ho praticato scii e tennis, sono un grande tifoso del basket.

Le tue giornate sono dedicate anche ad una società di produzione che hai fondato…

Tanto del mio tempo lo passo anche nella società di produzione che ho avviato insieme agli amici e colleghi Alberto Rossetto e Mario Struglia. Il nostro impegno maggiore lì è dedicato ai prodotti audio, ma ciò non ci impedisce anche di produrre degli spettacoli teatrali come il monologo su Liliana Segre, interpretata da Margherita Mannino, che è un po’ il nostro fiore all’occhiello.

Il paradiso delle Signore, la soap quotidiana di Rai 1, come ti ha accolto?

Di recente sono entrato a far parte del cast de Il Paradiso delle Signore, dove ho prestato il volto a Franco Cecchi, il marito della venere Paola Galletti (Elisa Cheli). Mi sono trovato benissimo, a partire dal rapporto che ho instaurato con il regista Maccaferri, fino ad arrivare alle maestranze e ai colleghi. Erano tutti felici di “accogliere” Franco, un uomo che Paola nominava da oltre due anni ma che non si era mai visto. Anche il pubblico da casa si è chiesto se l’uomo esistesse veramente, visto che non si vedeva mai. Spero di continuare a far parte della soap: adesso le riprese sono ferme per via del Coronavirus. Vediamo se i telespettatori apprezzeranno Franco.

Un nuovo personaggio che va ad aggiungersi agli altri che hai ha già interpretato…

Per il resto, oltre ad un piccolo ruolo nella prima puntata di Doc – Nelle Tue mani, ho avuto modo di interpretare lo psicologo di Vittoria Puccini nel film 18 regali; gli amanti delle soap, qualche anno fa, mi hanno visto ad Un Posto al Sole nei panni dell’inquietante nerd e serial killer Dario De Martino. E’ un personaggio che è rimasto nell’immaginario di chi segue le vicende ambientate a Napoli, dato che in tanti mi chiedono se, prima o poi, ritornerò. Attualmente ho messo da parte alcuni progetti per l’emergenza che è sorta in Italia e in tutto il resto del mondo; progetti che ovviamente spero di poter riprendere quanto prima, perché ciò significherà che il peggio è passato.

Potrebbe interessarti

Il cast di Io ti cercherò. Foto dal Web

Io ti cercherò, buona la prima per la nuova fiction con Alessandro Gassmann

Io ti cercherò’ è tra le nuove fiction di Rai 1 che ha fatto il …

Maria Giovanna Elmi. Foto di Danilo Piccini

Maria Giovanna Elmi: il sorriso che ha conquistato la TV

Chiacchierare con Maria Giovanna Elmi è molto più di ascoltare le storie di una professionista. …

Vincenzo Della Corte. Foto da Facebook

Vincenzo Della Corte: vorrei tornare a Napoli per recitare

Oggi incontriamo Vincenzo Della Corte, giovane attore appassionato alla sceneggiatura ed ex sportivo, con il …

Lascia un commento