Emanuela Tittocchia

Al via la XVIII edizione del Concorso Internazionale Antonio De Curtis

Emanuela Tittocchia

Il Concorso Internazionale Antonio De Curtis (meglio conosciuto come Totò) è organizzato e promosso dall’Associazione “Amici di Totò a prescindere ONLUS”. Giunto alla sua diciottesima edizione, il concorso si tiene il 9 Dicembre presso la  Biblioteca della Camera dei Deputati, sita in Via del Seminario 76, a Roma.  

La premiazione del Concorso Internazionale Antonio De Curtis, segue ad un’accurata selezione di artisti da parte della commissione, dalla quale vengono individuati i personaggi suddivisi in categorie. Per la sezione Cinema premiata Barbara Tabita e tre premi alla carriera a Lino Banfi, Sebastiano SommaMaurizio Mattioli. Per la produzione cinematografica Karim Capuano. Per la sezione filmografia Vincenzo De Sio, per la musica Ilenia Pacitti, per la stampa Paola Comin, per la sezione narrativa Raffaele Cavaliere e Alessandro Zannini, per la pittura Noemi Cuberli, per la scultura Ignazio Colagrossi e premio alla memoria Luigi Guanella.

Una sezione speciale al Concorso Internazionale Antonio De Curtis per le Fiction che vede i protagonisti più amati delle serie più seguite, tra le quali Un posto al Sole con premiati Claudia Ruffo, Ilenia Lazzarin, Alberto Rossi, Patrizio Rispo, Luisa Amatucci. Per CentoVetrine ricevono il premio Daniela Fazzolari, Luciano Roman ed Emanuela Tittocchia, che ha dichiarato la grande gioia per questo premio e dimostrato il suo amore per il grandissimo Totò.

Il mio più grande punto di riferimento è Totò. Lo amo da sempre, da quando ero piccola. Correvo verso la tv e indicandola dicevo “Mamma Totò!”. Poi crescendo ho imparato a conoscerlo e ad amarlo sempre più. E’ un genio, è al di sopra di tutto e tutti, eccezionale come attore e come uomo. Sono cresciuta con lui, con la sua filosofia, le sue battute. Sono radicate dentro me. Voglio fare uno spettacolo meraviglioso su di lui, è il mio sogno nel cassetto.” Ha confessato la bella attrice e presentatrice torinese  conosciuta al grande pubblico per la  partecipazione alle soap opera “Centovetrine” ed “Un posto al sole” e a varie fiction tra cui “Non smettere di sognare”.

Autore: Anthony Moy

Potrebbe interessarti

Heldin durante un gioco di illusionismo. Foto da Facebook

Heldin racconta le sue illusioni

La Magia è una cosa seria. Lo sa bene Heldin, Egidio Russo, che ha trasformato la passione per la prestidigitazione in un lavoro.

Matilde Brandi

Matilde Brandi: lo spettacolo dal vivo merita sempre di essere sostenuto

La show-girl romana Matilde Brandi si mette a disposizione dell'imprenditoria e accetta di fare la consulente artistica del Mamì Bistrot.

Anbeta Toromani ed Alessandro Macario a Benevento. Foto di Ezio Bevere

Chopin a Benevento tra musica e danza

Al di là di guerre, pandemia e siccità c’è nella gente il desiderio di tornare alla normalità e lo vediamo a Benevento.

Lascia un commento