Musica e danze alla Certosa di San Martino

museicertosa

Quattro sono gli appuntamenti proposti nella Certosa di San Martino ai visitatori del museo: 8-13-19-20 dicembre, dove la musica e la danza renderanno coinvolgenti le visite alla Certosa.

Le location adibite agli eventi sono: la Chiesa della Certosa ed il Refettorio dove si esibirà il coro Mysterium Vocis;  nel Chiostro dei procuratori, nel Refettorio e nel Quarto del Priore danzeranno i ballerini di DANZA FLUX e nel Refettorio dei monaci il coro dei Musica Reservata eseguirà musiche rinascimentali. Dopo ogni spettacolo si potrà partecipare ad una visita di approfondimento in alcune sezioni del museo.

L’8 ed il 13 dicembreArchitetture sonore – Note sacre negli spazi armonici del Fanzago’ con il coro Mysterium Vocis diretto da Rosario Totaro che  presenta un programma di musica polifonica a cappella ispirato alla tradizione corale natalizia, dando risalto alle potenzialità acustiche di alcuni ambienti della chiesa della Certosa come la celebre cassa armonica fanzaghiana della Chiesa che il coro Mysterium Vocis sperimenterà per l’esecuzione di alcuni brani. Dopo l’evento musicale visite guidate a cura di Roberto Sabatinelli (8 dicembre) e di Martina Tramontano (13 dicembre).

Sabato 19 dicembreDanze e visioni estatiche del tempo’ con i Danza Flux centro internazionale di ricerca sul movimento e nuova danza, diretto da Chiara Alborino e Fabrizio Varriale che presenta tre performance, liberamente ispirate ad alcune opere presenti nelle collezioni del Museo, in contemporanea, in tre luoghi della Certosa: Chiostro dei Procuratori, Refettorio, Quarto del Priore. Seguirà una visita al Quarto del priore, a cura Rita Pastorelli direttrice del Museo.

L’appuntamento del 20 dicembre al Refettorio dei monaciGioite tutti in suoni, canti e balli’ con Musica Reservata che eseguirà un concerto di musica rinascimentale italiana, con particolare attenzione alla cosiddetta “area napoletana”. E’ proprio nel corso del XVI secolo che la musica napoletana si afferma con una sua propria fisionomia nella scena musicale italiana ed europea. Seguirà una visita, nella Sezione presepiale, al Presepe di San Giovanni a Carbonara, a cura di Ileana Creazzo e Sivia Cocurullo.

 

Per info: Museo Certosa di San Martino

Autore: Laura Scoteroni

Partenopea di nascita, viterbese di adozione. Giornalista con la passione per la cultura, la musica di qualità, la poesia. Attraverso le parole fermo il tempo di avvenimenti, note e immagini. Scrivere per me è come respirare, se possibile senza asma.

Potrebbe interessarti

Biondo

Biondo, valorizziamo la musica

Serial Chiller segna il ritorno in musica del giovane e bravo artista, Biondo. Abbiamo avuto modo di conoscerlo ad Amici.

Social-tendenze del Festival di Sanremo 2023

Festival di Sanremo 2023: le social-tendenze

A meno di due settimane dall’inizio del Festival di Sanremo 2023, il fenomeno emergente di tendenze social svela le classifiche.

Robbie Williams live. Foto dal Web

Robbie Williams infiamma Bologna

E' partito da Bologna il tour europeo di Robbie Williams in celebrazione dei suoi venticinque anni di carriera. Ecco cosa è successo.