Monica Bellucci è Tina Modotti per Edoardo De Angelis

Non è più un segreto quello di Edoardo De Angelis alla direzione della serie TV sulla vita di Tina Mondotti con interprete principale Monica Bellucci.

Le riprese della serie debutto del regista napoletano, vedono come scenario il Messico, la California e l’Italia, in un biopic sull’attrice cinematografica e teatrale del 1900, divenuta poi nota fotografa per molti ma non per tutti.Il titolo originale della miniserie che sarà suddifisa in 6 episodi è “Radical Eye – The Life and Times of Tina Modotti”, recitato in inglese e spagnolo e poi doppiato in Italiano.

Edoardo De Angelis sul set de Il Vizio della Speranza. Foto di Paolo Ciriello da Facebook.
Edoardo De Angelis sul set de Il Vizio della Speranza. Foto di Paolo Ciriello da Facebook.

Importanti le dichiarazioni di Edoardo De Angelis sul progetto, che dichiara la sua stima all’attrice Monica Bellucci e da forte motivazione al set con la produzione e la sceneggiatura affidata alla Pinball London (gestita da Paula Vaccaro ed Aaron Brookner), insieme con Elena Manrique e ai messicani di AG Studios, con Alex Garcia come fondatore.

La presentazione ufficiale, questo mese di settembre all’Independent Filmmaker Project Forum di New York, ma non ci sono ancora notizie certe per la messa in onda.

Tina Modotti (da Wikipedia)

All’anagrafe Assunta Adelaide Luigia Modotti Mondini, abbreviata in Tina Modotti (Udine, 17 agosto 1896 – Città del Messico, 5 gennaio 1942), è stata una fotografa, attivista e attrice italiana.

È considerata una delle più grandi fotografe dell’inizio del XX secolo, nonché una figura importante e controversa del comunismo e della fotografia mondiale. Opere della produzione fotografica della Modotti sono conservate nei più importanti istituti e musei del mondo, fra i quali l’International Museum of Photography and Film at George Eastman House di Rochester (New York), il più antico museo del mondo dedicato alla fotografia e la Biblioteca del Congresso (Library of Congress), la biblioteca nazionale degli Stati Uniti a Washington.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.