Damian
Damian. Foto dall'Ufficio Stampa

Damian, Madagascar è il nuovo singolo

Oggi vi parliamo del cantautore pugliese Damian, che a giorni potremo ascoltare in radio e su tutti i digital stores con un nuovo singolo musicale dal titolo, Madagascar.

Niente è come previsto è il singolo con cui ha esordito nelle radio qualche mese fa, entrando in classifica tra gli Indipendenti nella top ten e restando, inoltre, per molte settimane in prima posizione nella classifica degli
emergenti.

Damian
Damian. Foto dall’Ufficio Stampa

Con la sensibilità di un vero artista e gentleman ha affrontato un tema sociale molto particolare, la violenza sulle donne lanciando un messaggio a tutte quelle persone che, alla fine di una storia d’amore si lasciano cogliere dalla gelosia, dal risentimento e dalla rabbia. Un brano che lascia spazio ad ogni interpretazione ma che sotto le righe incentiva la riflessione dell’essere umano a guardare avanti nella vita dopo ogni delusione.

Madagascar è invece una canzone decisamente allegra, spensierata. Un viaggio verso la riconquista della felicità. Amore puro? Colpo di fulmine o semplice una cotta in seguito ad un incontro occasionale?

Le dichiarazioni

Comunque… un viaggio con partenza immediata, anche senza bagaglio – racconta Damian – perché al cuor non si comanda e davanti alla passione, all’attrazione o al probabile amore cogliere l’attimo è fondamentale!”.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Daniela Picciau

Daniela Picciau: mi piace fare Loredana Bertè

Daniela Picciau, talento da cantautrice e "one woman band": canta, suona, imita la grande Loredana Bertè e si racconta a noi.

Lorenzo Papasodero

Lorenzo Papasodero: il tenore che ama l’opera

Per la nostra rubrica "Talenti", è il turno del tenore Lorenzo Papasodero che si racconta dai social alla sua passione per la classica.

Sher B

Sher B: al servizio dell’arte

Compositore, cantante e tanto altro, Sher B, al secolo Mario Spataro lo incontriamo nuovamente per la nostra rubrica "Talenti".

Lascia un commento