Intervista a Giuliano Legotta dei Charly Moon

Giuliano Legotta - Charly Moon

Quattro chiacchiere con il leader dei Charly Moon

Abbiamo incontrato Giuliano Legotta, leader della rock band dei Charly Moon, in radio, dal 27 gennaio 2016, con il loro nuovo singolo dal titolo “Se questo è un uomo”, realizzato in collaborazione con la cantautrice ed interprete bolognese Valentina Mattarozzi.

Bentrovato, Giuliano, come e quando nasce il progetto dei Charly Moon?

I Charly Moon, vengono fondati a Gennaio del 2007 da i due fratelli Gemelli ( Giuliano e Fabio Legotta ). Il nome Charly Moon viene da due piccoli cagnolini morti in vecchiaia Charly il maschietto e Moon la femminuccia , e Giuliano ha voluto chiamare così la band .

Chi sono i componenti della band Charly Moon?

La formazione attuale della band è la seguente: me, Giuliano Legotta ( chitarra ritmica e voce ), mio fratello, Fabio Legotta ( batteria e percussioni ), Alberto Carrani ( Basso ), Marco Stocchi ( chitarra solista e voce )

Qual è il vostro genere?

Il genere è il pop-rock melodico stile Californiano fine anni 90. Molti sono stati i concerti accompagnati dal tastierista Fausto Bisantis collaboratore della band fino anche ad oggi. Nel 2008 esce il primo Disco My friend con il singolo “Butterfly e subito a distanza di un anno il Disco “Melodies in the hands “. Nello stesso anno partecipano a vari concerti ed eventi che segneranno anche un po la loro vita., due di questi il concerto con i The Kolors a Milano nel locale le Scimmie e l’altro il concerto organizzato dall’ ONU a Salerno per i bambini poveri , vengono poi premiati l’estate successiva come miglior band al ” festival di primavera ” nella sala protomoteca del Campidoglio di Roma .

Roma e i Charly Moon: che recettività ha avuto la vostra città nei confronti della vostra musica?

Abbiamo fatto diversi concerti a Roma , ma devo dire che i migliori concerti li abbiamo fatti fuori di Roma , città come Firenze,Milano,Salerno e Napoli ci hanno apprezzato un po di più dei Romani che sono un po tirchi ad andare nei locali per vedere le band Rock …, forse preferiscono stare a casa a vedere i Talent., non saprei…

Ecco Valentina Mattarozzi. Parliamo di Se questo è un uomo, il vostro progetto nato con la collaborazione di Valentina Mattarozzi… Come vi siete incontrati?

Con Valentina Mattarozzi è stato un po un incontro voluto da me , perchè ho sentito le sue canzoni che fra l’altro non erano Rock , e mi sono piaciute, quindi ho pensato : ” Chissà come viene una mia canzone pop-rock con la sua voce…e il risultato è ” Se questo è un uomo ” , devo dire un bel risultato, la mia musica si è sposata perfettamente con la sua voce.

Si tratta sicuramente di un brano molto intenso, uscito, non a caso, nel giorno della memoria, ovvero il 27 gennaio…

Se questo è un uomo è una canzone dedicata a Primo Levi e a tutte le persone che hanno sofferto non solo l’olocausto ma la privazione della loro libertà. La musica è la mia e le parole di Valentina .

La protagonista del brano si interroga sulle parole scritte dal premio nobel nell’omonimo libro e con parole molto semplici ma efficaci parla della condizione dell’uomo d’oggi e sul mondo che ha eretto. Dove il sangue degli innocenti scorre ancora inesorabilmente. Potrebbe sembrare ormai ineluttabile come un dato di fatto, in realtà dovremmo soffermarci e fare un esame di coscienza: perchè per ogni uomo a cui viene negata la sua esistenza, corrisponde la negazione della nostra stessa dignità, uniti da un filo invisibile quale è l’inconscio collettivo. Il brano è uscito ovviamente il 27 gennaio, il Giorno della Memoria, per sottolineare l’importanza storica del “Non dimenticare” . Per l’occasione ,è stato girato anche un video clip girato dal fotografo video maker Mirko Mirabella , che troverete sul nostro canale youtube Charly Moon…

Qual è l’obbiettivo di questo vostro progetto?

L’obiettivo di questo progetto è mandare un messaggio non solo all’Italia , ma al mondo intero , per dire basta discriminazioni e odio razziale.

I vostro progetti artistici per il futuro prossimo…

I nostri progetti per il futuro sono intanto l’uscita a breve del nostro quinto album ,questa volta tutto in Italiano visto che i primi 4 sono stati in Inglese , in questo album ci sarà naturalmente ” Se questo è un Uomo ” accompagnata dalle altre canzoni che sono : ” Tu dimmi ora chi sei ” , ” Skate e gin ” , ” Io voglio averti ” , ” fuoco e cenere ” , ” Umanità ” . In tutte le canzoni sentirete sempre anche una bellissima voce femminile per dare un po di dolcezza a questo nostro Rock e la voce è sempre quella di Valentina Mattarozzi .

Lascia un messaggio ai nostri lettori…

Ai nostri lettori posso dire soltanto : Se avete una passione per l’arte che sia la musica o la pittura, danza ecc.., portatela avanti perchè vi riempie l’anima e fa bene allo spirito e non abbattetevi ai primi intoppi , perché sono proprio quelli che vi faranno crescere.

Potrebbe interessarti

Carros de Foc

Carros de Foc, la compagnia sbarca a Napoli

Sta per arrivare uno dei ponti più lunghi degli ultimi tempi in Italia, che vedrà …

Le mosche in bianco 2019

Le mosche in bianco, la collezione 2019

La stagione estiva con Le mosche in bianco è ufficialmente aperta. A dichiararlo, il beachwear …

Riccardo Scamarcio in una scena di Lo Spietato. Foto caricata da Andrea Miner in courtesy of Netflix

Lo Spietato arriva su Netflix

E’ Riccardo Scamarcio il protagonista de Lo Spietato, diretto da Renato De Maria che sbarca …