Mika. Foto di Vincenza da Ufficio Stampa
Mika. Foto di Vincenza da Ufficio Stampa

Mika porta in Italia il Revelation Tour

Per Mika, ecco un tour che è già un evento: mai nessuna star della musica internazionale del suo calibro è stata protagonista di una tournée di ben 12 date nei palasport italiani, da nord a sud.

Mika. Foto di Vincenza da Ufficio Stampa
Mika. Foto di Vincenza da Ufficio Stampa

Un’impresa e un primato. Mika supera se stesso anche rispetto alla precedente stagione 2016: live da record per il suo “Revelation Tour” prodotto nel nostro Paese da Barley Arts, dal 24 novembre all’8 febbraio.

Le prevendite si apriranno alle ore 10 di oggi, venerdì 7 giugno. I biglietti per tutte le date del Revelation Tour potranno essere acquistati sui canali di vendita ufficiali . I biglietti sono nominali per acquirente, ovvero il nome di colui che ha effettuato la transazione – e che dovrà essere tra i presenti al concerto – sarà stampato su ogni biglietto.

Il tour europeo prenderà il via il 10 novembre da Londra, per proseguire in Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Olanda, Belgio e Lussemburgo. La dimensione live sarà l’occasione per Mika di presentare il suo nuovo album “My Name Is Michael Holbrook”, che uscirà il 4 ottobre (Polydor/Universal Music), ma anche i suoi straordinari successi. Il disco è stato anticipato in tutto il mondo dal singolo “Ice Cream”, candidato a essere la colonna sonora dell’estate 2019.

Ecco tutte le date del tour:

Sarà TORINO (24 novembre, Pala Alpitour) la prima città del tour italiano di Mika: gli altri live sono il 26 novembre, ANCONA (PalaPrometeo); il 27, ROMA (Palazzo dello Sport); il 29 CASALECCHIO DI RENO (BOLOGNA, Unipol Arena); il 30, MONTICHIARI (BRESCIA, PalaGeorge); il 2 dicembre, LIVORNO (Modigliani Forum); il 3, ASSAGO (MILANO, Mediolanum Forum); il 1° febbraio 2020, PADOVA (Kioene Arena); il 2, BOLZANO (PalaOnda); il 5, NAPOLI (Teatro PalaPartenope); il 7, BARI (Palaflorio); l’8, REGGIO CALABRIA (Palacalafiore).

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Kicco Careddu

Kicco Careddu: la musica è la mia strada

Un percorso in musica, per il batterista Kicco Careddu, che ha avuto ancora più luce tra i banchi del programma Amici di Maria De Filippi

Pierangelo Bertoli - Due voci intorno a un fuoco

Vent’anni senza Pierangelo Bertoli

Bertoli, vent’anni di carriera, poi oltre. Il 7 ottobre 2002 Pierangelo Bertoli muore a causa di un cancro a poco meno di sessant’anni. 

Ivan Francesco Ballerini

Ivan Francesco Ballerini: il poeta che scrive con la chitarra

Ivan Francesco Ballerini presenta "Racconti di mare - La via delle spezie", l'ultimo album targato Long Digital Palying

Lascia un commento