Torna Edenlandia: ecco le attrazioni

Il giorno 25 Luglio 2018 è avvenuta la tanto attesa riapertura dell’Edenlandia, un posto magico per adulti e bambini dove è possibile lasciarsi andare ai ricordi ed alla nostalgia, vivendo anche un’atmosfera rinnovata. 

Non sono ancora tutte aperte le giostre, bisognerà attendere i primi di agosto ma si può sempre usufruire delle tante attrazioni e dei punti di ristoro tra cui il “famosissimo”chiosco delle graffe spostato dalla sua collocazione storica e sito vicino al castello.

Tanto entusiasmo per l’inaugurazione la cui direzione artistica è stata affidata a Tony Figo (noto per Made in Sud), che ha fatto la sua entrata guidando in maniera “spericolata” una delle auto di Mele Motorsport, un’officina meccanica che ha messo a disposizione alcune vetture preparate per le esibizioni iniziali effettuate anche da Salvatore Maraffino bravissimo stuntman professionista.

Più di cinquemila sono state le persone che hanno partecipano all’evento inaugurale: tanti trampolieri, musica, colori e lancio di palloncini che hanno emozionato i bimbi presenti. Tra le presenze storiche del parco dei divertimenti campano non poteva mancare Cirillino, il clown più amato dei bambini che con la sua simpatia e bravura nel forgiare palloncini di tutte le forme si è da sempre conquistato un posto nel cuore di tutti.

Il taglio tradizionale del nastro è stato affidato all’ amministratore unico di New Edenlandia Gianluca Vorzillo, insieme alla presidente della Mostra d’Oltremare Donatella Chiodo.

L’Edenlandia con 13 nuove attrazioni ed altre restaurate è ufficialmente riaperta al pubblico!

Di seguito alcune dichiarazioni di Vorzillo entusiasta nell’essere riuscito a raggiungere l’obiettivo: “In soli nove mesi da quando ho assunto la maggioranza societaria siamo riusciti ad aprire il parco”. 

La nota positiva oltre la riapertura stessa è che sono stati riassunti tutti i 53 lavoratori storici e con tutta probabilità ci saranno anche ulteriori assunzioni. La Edencard è una delle novità che permetterà di accedere al parco, ovvero una carta ricaricabile che vale 2 euro riconvertita in gettoni virtuali. Il 10 x 100 dei soldi andrà devoluto all’ospedale Santobono mentre il 5 x 100 all’Unicef.

Potrebbe interessarti

Alberto Polo Cretara e Shaone per il Capodanno all'Edenlandia 2020

Capodanno 2020 all’Edenlandia: ecco gli ospiti

Parte il countdown per i Capodanni del Mondo, ed oggi vi raccontiamo di quello che …

Party

Diego Di Domenico Birthday all’Edenlandia

Una serata all’insegna del divertimento quella per i 30 anni di Diego Di Domenico tenutasi …

La Gazzetta dello Spettacolo - Articoli

Al via i casting per Edenlandia

I provini per il cast artistico per Edenlandia Non sono più voci di corridoio ma certezze: …