Santa Claus Edenlandia Village

Al via Santa Claus Edenlandia Village

Edenlandia riapre per un mese con ospite Babbo Natale e i suoi Elfi

Inaugurato il Santa Claus Edenlandia Village. Un progetto firmato Animazione in corso e Key&Go, patrocinato dal Comune di Napoli e dal comitato napoletano dell’Unicef, che sembra avere tutte le carte in regola per collezionare record di presenze e che già conta prenotazioni di bus di scolaresche provenienti da Basilicata, Calabria e Puglia.

Santa Claus Edenlandia Village

Diciottomila metri quadri di ambientazioni ed attrazioni a tema natalizio, ricreate in una location magica e pregna di ricordi per i bambini di ieri, divenuti i genitori di oggi. Riaprirà infatti al pubblico, in anteprima per questo evento, Edenlandia, la città dei divertimenti per eccellenza di Napoli. Il parco giochi rimasto chiuso per troppi anni e la cui riapertura, più volte annunciata, è stata purtroppo sempre disattesa.

Questa volta davvero manterremo gli impegni” ha assicurato alla stampa il generale Maurizio Scoppa, amministratore delegato della New Edenlandia SpA che, pur senza osare una data precisa, si è detto convinto che le giostre torneranno in funzione la prossima primavera. Difficile non credergli. Ovunque tra i viali della grande area ci sono operai a lavoro, gru e scavatrici in funzione. Un investimento importante.

Tanti lavori visibili, come il restauro di parte delle storiche attrazioni, ma soprattutto non visibili. “Basti pensare – ha spiegato ancora Scoppa – che sono stati rifatti tutti i sotto servizi idrici ed elettrici ed installati oltre seimila cavi in fibra ottica”. Una corsa contro il tempo, dunque. Perché non soltanto a marzo si intende riattivare il parco giochi ma, come si è detto, dal 26 novembre al 26 dicembre un foltissimo pubblico di grandi e piccini, proveniente da tutto il Sud Italia, farà ingresso nella struttura per incontrare il Babbo Natale più realistico di sempre, scattare una foto con lui, assistere ai molteplici spettacoli e partecipare ai vari laboratori.

I bambini potranno infatti impastare biscotti nella cucina di Mrs Claus, ballare sotto la neve con gli Elfi, visitare la camera da letto di Babbo Natale, la sua fabbrica di giocattoli, pattinare sul ghiaccio, assistere allo spettacolo circense sotto al classico tendone a strisce e guardare il musical “Babbo Natale e il segreto che salvò il futuro” nel Gran Teatro di Edenlandia, appena finito di restaurare. Ed ancora, area mercatini con le caratteristiche casette in legno ed area street food, con Ape car che si trasformeranno in mini pizzerie e friggitorie, per intrattenere anche le mamme e i papà e deliziare i loro palati tra pizze a portafoglio e ciambelle zuccherate.

Spazio dedicato anche alla musica, alle interviste ed all’intrattenimento grazie a Radio Punto Zero, la radio ufficiale dell’evento che segue con dirette e interviste la vita all’interno del Villaggio. Con gli speaker di punta come Mario Pelliccia, Mariano della Morte, Rosario Arzeo e gli altri, nel weekend si incontrano artisti noti ed emergenti per divertirsi e chiacchierare delle iniziative del villaggio.

Radio Punto Zero al Santa Claus Village

Tutto questo per un mese esatto. Il villaggio sarà attivo fino al 26 dicembre (unica giornata di chiusura la vigilia di Natale), con un impiego di forza lavoro di ben 200 unità tra tecnici, manovali, ballerini ed animatori.

Un programma ricco che, benché non presenti grosse novità rispetto a quello già sperimentato lo scorso anno alla Mostra d’Oltremare – e che quest’anno è stato ripreso e riproposto nel complesso fieristico da una nuova cordata di imprenditori – trova nel forte desiderio dell’opinione pubblica di ritornare ad Edenlandia, il suo principale punto di forza.

Autore: Roberta Cibelli

Redattore

Potrebbe interessarti

Il borgo di Castelfalfi

Castelfalfi: la poesia in un borgo sotto le stelle

Una notte piena di stelle a Castelfalfi, dove unendo arte e vino arriva la nuova edizione di Calici di Stelle, con Elisabetta Rogai.

La coppa del mondo per i Mondiali Qatar 2022. Foto dal Web unspash

Mondiali Qatar 2022: tutto quello che c’è da sapere

Le nazionali di Australia e Costa Rica sono due Paesi agli antipodi ma hanno una cosa in comune: accedere ai Mondiali di Qatar 2022.

Pop Orchestra Fantasy presenta Orchestra Artemus

Pop Orchestra Fantasy sbarca a Pompei

L’Orchestra Artemus con Pop Orchestra Fantasy sabato 6 Agosto farà un excursus nella musica pop a cominciare dagli anni ‘60.

Lascia un commento