Imma Pagano porta in scena La Permuta

Va in scena questo al Teatro Santa Teresa di Napoli per la regia di Imma Pagano, la piece teatrale “La Permuta” che racconta la storia di due fratelli napoletani borghesi “Ubaldo e Marino de Marinis” i quali, per insana gestione del patrimonio familiare si ritrovano sul lastrico.

Imma Pagano in La Permuta
Imma Pagano

La Permuta

Per sbarcare il lunario Ubaldo de Marinis Avvocato, decide di risollevare la sorte avversa con un espediente regolamentato da un contratto in cui si evince il fitto “umano e servile” del fratello Marino presso potenziali clienti interessati. E’ chiaro che dietro questo subdolo escamotage si evidenzia non solo la supremazia psicologica dell’Avvocato Ubaldo sul fratello Marino, ma una vera e propria Permuta che nasce per effetto dell’intesa e del naturale consenso di Marino al progetto. Tutto sarebbe facile se non fossero ostacolati dalla “Miseria “:una figura surreale in carne ed ossa che contrasta con cinismo e sarcasmo ogni iniziativa dei fratelli.

Grazie ad un procacciatore d’affari “rag. Scartina “, la proposta di Ubaldo de Marinis viene accolta con grande entusiasmo da due clienti, “Gaetana e Fortuna Aitana” provenienti dalla provincia. Da questo incontro la storia assume caratteri realistici che inducono ad un finale sorprendente. La permuta, ilare e dinamica, concede al pubblico spunti di riflessione collocabili nell’attualità.

La regia, affidata a Imma Pagano, rispetta la fluidità ed i ritmi del testo sottolineando con siparietti surreali l’evoluzione della storia. Il Cast: In scena, oltre alla stessa regista Imma Pagano nel ruolo di Miseria, anche Rosario Russo (Ubaldo De Marinis), Maurizio Della Volpe (Marino De Marinis), Ida De Rosa (Gaetana Aitana), Teresa Baiano (Fortuna Aitana). I costumi sono di Teresa cecere, il make up di Rosa Cece, la grafica di Pietro Della Volpe. Gli spettacoli, sabato 7 e domenica 8 dicembre.

Potrebbe interessarti

Rifiuti, il primo giorno di Roberto Russo

Rifiuti il Primo Giorno. la commedia di Roberto Russo

Al Teatro Area Nord, Rifiuti il Primo Giorno E’grazie all’estro drammaturgico di un autore come …

Corpi scelti

Corpi Scelti-Trittico Carnale, Candurro, Miale e Pagano insieme

In scena Corpi scelti, l’opera di corpi e parole

Lascia un commento