Vanessa Incontrada tra i volti della stagione 2023-24 del Teatro delle Arti di Salerno
Vanessa Incontrada tra i volti della stagione 2023-24 del Teatro delle Arti di Salerno

Teatro delle Arti, stagione teatrale 2023/24

Tutto pronto per la stagione teatrale 2023/24 del Teatro delle Arti di Salerno, che anche quest’anno vede grandi nomi in cartellone.

Gli spettacoli della Stagione 2023/24 del Teatro delle Arti

Dieci in tutto gli appuntamenti previsti nella struttura di via Guerino Grimaldi. Dieci spettacoli tutti di alto livello artistico e che vedranno salire in scena volti noti come il già citato Massimiliano Gallo, e poi ancora Vanessa Incontrada, Stefano Fresi, Giuseppe Zeno, Francesco Cicchella, Enzo De Caro, Francesco Procopio, Massimo Masiello, Paolo Caiazzo,, Gabrielle Pignotta, Massimo e Angela De Matteo Euridice Axen Toni Fornari, Emanuela Fresi e uno spettacolo della Compagnia dell’Arte diretta da Antonello Ronga.

Sarà Massimiliano Gallo, con il suo “Stasera, punto e a capo” ad aprire il prossimo 4 novembre ed in replica il 5 novembre la stagione teatrale.

La stagione, messa a punto dal direttore artistico del Claudio Tortora si aprirà come detto il 4 novembre con Gallo. Si prosegue poi il 18 e 19 novembre con Giuseppe Zeno che presenta “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”.

Sempre a novembre, il 25 e 26, sul palco saliranno Stefano Fresi, Toni Fornari e Emanuela Fresi con lo spettacolo musicale “Cetra una volta”.

Si passa a gennaio, quando il 20 e il 21 salirà in scena Massimo Masiello che proporrà lo spettacolo musicale “Palcoscenico”.

Il 3 e 4 febbraio sarà la volta di Francesco Cicchella protagonista di “Ancora bis”.

Sempre a febbraio ma stavolta il 17 e 18 febbraio Enzo De Caro proporrà “Non è vero ma ci credo” di Peppino De Filippo.

Il 9 e 10 marzo per la regia di Antonello Ronga, la Compagnia dell’Arte presenta “Idem – Storia d’amore”.

Il 16 e 17 marzo si ride con Paolo Caiazzo e con il suo “Separati ma non troppo”.

Ad aprile, il 6 e 7 arriva Vanessa Incontrada, che insieme a Gabriele Pignotta, proporrà “Scusa sono in riunione… ti posso richiamare?”.

Chiude sta stagione il 20 e 21 aprile lo spettacolo “Muratori” con Francesco Procopio, Massimo De Matteo e Angela De Matteo.

Le dichiarazioni

Abbiamo cercato come sempre di accontentare il nostro pubblico, offrendo una stagione teatrale ricca e di ottima qualità. Dieci spettacoli con grandi protagonisti che sicuramente sapranno regalare tante risate, emozioni e divertimento. – ha detto il direttore artistico Claudio Tortora – Alla stagione primaria va poi aggiunta la mini stagione di Teatro Sperimentale curata da Chiara Natella ed Antonello Ronga, ed ancora la mini rassegna “Transpose – quando il cinema diventa teatro”, proposta dalla Compagnia dell’Arte, oltre al Teatro Scuola, ai laboratori teatrali e al cinema“.

Stagioni teatrali a cura del quotidiano La Gazzetta dello Spettacolo
Segui le stagioni teatrali italiane a cura del quotidiano La Gazzetta dello Spettacolo

Su Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Giovanni Carta

Giovanni Carta: da sempre un porto sicuro il teatro

Da sempre con la Sicilia nel cuore, ritroviamo Giovanni Carta, attore per amore e passione, alle prese con un nuovo spettacolo teatrale

Il padre della sposa

Il Padre della Sposa al Bracco

Il padre della sposa è una divertente comedy piena di gag coinvolgenti con alcune situazioni tenere e divertenti al Bracco.

I saluti in scena dello spettacolo Vico Sirene di Fortunato Calvino

Vico Sirene: la recensione

La recensione dello spettacolo teatrale "Vico Sirene" di Fortunato Calvino sui femminielli, con protagonisti il duo comico Gigi e Ross.

Lascia un commento