Cherries on a swing set

Cherries on a swing set, ecco L’Equilibrista

Ecco il primo singolo dei Cherries on a swing set

I Cherries on a swing set pubblicano L’Equilibrista, primo singolo originale del gruppo a cappella di Orvieto.

Cherries on a swing set. Foto fornita dal gruppo dichiarata come free credits.
Cherries on a swing set. Foto fornita dal gruppo dichiarata come free credits.

“Un passo dopo l’altro” sul filo sottile del mondo della musica. L’Equilibrista, primo singolo originale del gruppo vocale a cappella Cherries on a swing set, descrive le emozioni, le gioie, come le ansie, di chi si ritrova a percorrere la strada della carriera artistica.

Un mondo fatto di luci, ma anche di ombre, soprattutto caratterizzato dall’incertezza del domani. Il “traguardo raggiunto sta indietro”, come il successo è qualcosa che appartiene al passato.

La bellezza non è perfezione, non è simmetria;
è provare quel senso di pace, sentire armonia.
Meraviglia che scopre, chi cerca, chi non smette mai
di cadere e provare paura, per cercare di uscire dai guai.
Ti percorre la spina dorsale quel brivido in più.

L’Equilibrista ci racconta che il domani è pieno di incognite, ogni passo su questo filo è una nuova scommessa con se stessi, ma la voglia di arrivare dall’altra parte è più grande di ogni titubanza. Tutto questo viene espresso nel video, girato al Teatro S. Cristina di Porano, in cui il gruppo ha voluto mettere in scena tutte le emozioni che si concentrano in un artista, prima e durante una delle tante esibizioni.

Artisti circensi ed acrobati si ritrovano con i “Cherries” ad enfatizzare la vertigine di un palco che a volte sembra fin troppo alto, ma che unisce in realtà il cielo e la terra con la forza delle emozioni, con il sorriso e la voglia di darsi che caratterizza da sempre questo quintetto di sole voci.

Un passo dopo l’altro, al ritmo del mio cuore,
sono io tra cielo e terra che non sento più rumore
e dimentico le facce dei passanti per le strade,
qui ci sono solo nubi, ma la pioggia poi non cade.
Una lacrima che scende ma non tocca mai la terra
sta sospesa sopra il cuore, nella mano di chi afferra.
Qui si sente la paura, ne senti già l’odore,
ma prima del terrore c’è la voglia di volare.

Cherries on a swing set sono un quintetto vocale a cappella formatosi ad Orvieto nel 2009. Velocemente il gruppo si fa apprezzare in molte città italiane e anche all’estero, esibendosi spesso in importanti live club (Stazione BirraAlexander Platz e Teatro Centrale Carlsberg – Roma), ed in festival di rilievo (Sanvalentino Jazz – Terni, Umbria Folk festival – Orvieto, Festa Europea della Musica – Roma, Solevoci – Varese, Musica Riva Festival – Riva del Garda, Etruria Musica – Tarquinia, Festival della Letteratura – Mantova, Vocalmente – Fossano), Italian Festival Thailand (Bangkok). Hanno avuto vari riconoscimenti, tra cui il secondo premio al Winter Vocal International Competition di Pinerolo (TO), nel 2014.
Nel 2015 hanno vinto il Premio Voceania. Hanno collaborato spesso con Ambrogio Sparagna con cui sono stati protagonisti di molti spettacoli (ricordiamo l’ Ottobrata Romana 2013 all’Auditorium Parco della Musica di Roma) e con altri artisti importanti. Il repertorio del gruppo, principalmente pop/rock, spazia dai classici degli anni ’50, fino alle hit dei giorni nostri, proponendo, di tanto in tanto, generi alternativi come lo swing, il folk o la rilettura di pagine famose della musica classica.

I Cherries on a swing set sono:

  • Sara Paragiani – Soprano
  • Veronica Troscia – Soprano
  • Chiara Dragoni – Alto
  • Daniele Batella – Tenor
  • Stefano Benini – Bass

Potrebbe interessarti

Lino Blandizzi

Lino Blandizzi presenta Sembratuttonormale

Si terrà Sabato 11 febbraio, nello spazio di Casa Sanremo la presentazione di Lino Blandizzi del suo nuovo album “Sembratuttonormale”.

Alessandro Caira - Music producer

You Got Me Something è il singolo di debutto di Alessandro Caira

Alessandro Caira, DJ e produttore musicale specializzato in musica dance elettronica, ha da poco debuttato con le sue nuove produzioni.

Rebi - Cover di La mia destinazione

La mia Destinazione, primo singolo per Rebi

Arriva il primo singolo di Rebi “La mia destinazione”, brano reggaeton con sfumature orientali che parla d'amore.

Lascia un commento