Presentato Filming Italy Sardegna Festival 2019

Presentata ufficialmente Filming Italy Sardegna Festival diretto da Tiziana Rocca nella sua seconda edizione. Presente all’appuntamento l’attrice Eva Longoria che inaugurerà questa edizione, Annabelle Belmondo madrina di apertura e Anna Safroncik, madrina dell’Academy Cinema.

Presentazione Filming Italy Sardegna Festival 2019

Il programma

Un programma che moltiplica i suoi appuntamenti con circa 30 titoli, tra film, serie TV, cortometraggi e documentari. Quattro anteprime cinematografiche: il film di apertura Domino, firmato dal Maestro Brian De Palma, The Professor con Johnny Depp, The Poison Rose con Alice Pagani e Restiamo Amici di Antonello Grimaldi, regista per altro nato in Sardegna, la splendida regione che ci ospita. Quattro le opere scelte da Variety, membro del comitato artistico del festival, per la Variety Critics Choise: Los Reyes, Flatland, La Quietude (Il segreto di una famiglia) e Fig Tree.

E ancora, da non perdere: le proiezioni di Aladdin insieme alla cantante Naomi Rivieccio che ha inciso le versioni italiane delle canzoni del film e A mano disarmata, presentato dalla sua protagonista Claudia Gerini e dal regista Claudio Bonivento. Protagonista anche la TV con un evento dedicato a Grey’s Anatomy e l’incontro con uno dei protagonisti di questa serie diventata cult: Jesse Williams. Non mancano anche le anteprime per il piccolo schermo, con la serie Gotham e la sua protagonista Erin Richards e un episodio della serie Caccia al ladro, l’inedita serie TV in 10 episodi, prodotta su scala mondiale da Viacom International Media Networks Southern and Western Europe, Middle East and Africa e Viacom International Studios Latin America.

Uno sguardo rivolto anche alla solidarietà, con la consegna a Martina Colombari del Filming Italy Social Award per il suo impegno nel sociale. Ogni sera, tanti tra premiati e premiatori: Eva Longoria, che inaugurerà il Festival, Patricia Arquette, William Baldwin e ancora Enrico Brignano, Paola Cortellesi, Francesca Archibugi, Isabella Ferrari, solo per citarne alcuni. Una seconda edizione nel segno del raddoppio e della sostenibilità. Filo conduttore di questa edizione, che come l’anno scorso si terrà nell’incantevole cornice del Forte Village, sarà lo sviluppo sostenibile per contrastare lo sfruttamento incondizionato delle risorse ambientali. Sarà, dunque, un Festival ecologico e a impatto zero, nemico della plastica monouso, con un green carpet e l’utilizzo di auto elettriche. Persino i Premi realizzati dal Maestro Gerardo Sacco saranno in una edizione speciale con materiali eco-sostenibili. Attesa una bella partecipazione collettiva e di tanti giovani appassionati di cinema e TV, grazie alle proiezioni gratuite al Cinema Cristallo e alla grande Arena di Forte Village e ad incontri, panel e masterclass.

Le dichiarazioni

“Filming Italy Sardegna Festival conferma con la seconda edizione di essere una delle poche manifestazioni italiane rivolte al pubblico di cinema e televisione, che faccia interagire i personaggi del piccolo e del grande schermo con lo spettatore, motore unico della riuscita di un prodotto culturale – dichiara Tiziana Rocca. Tra gli obiettivi, anche quello di far incontrare il mondo dell’intrattenimento del nostro paese e quello estero, con l’intento di promuovere l’internazionalizzazione e i nostri territori. Abbiamo deciso quindi di presentare personaggi nazionali e internazionali che nel proprio percorso professionale si siano misurati sia con il cinema sia con la televisione.

“Quest’anno Filming Italy Sardegna Festival è sostenitore del neonato Moviement, che punta a portare in sala il pubblico 12 mesi l’anno” – aggiunge Tiziana Rocca. “Attraverso il nostro Festival vogliamo promuovere e presentare quelli che saranno i film della stagione estiva attraverso il pubblico festivaliero. Non solo cinema ma anche serie TV e momenti di riflessione sull’audiovisivo italiano con produttori e istituzioni”.

I film e gli ospiti

Film di apertura del Festival e in anteprima italiana sarà Domino diretto da Brian De Palma, girato in parte in Sardegna, con attori del calibro di Nicolaj Coster-Waldau e Carice Van Houten (entrambi protagonisti di Game Of Thrones). Il film uscirà nelle sale italiane il 27 giugno distribuito da Eagle Pictures e segue le vicende di Christian (Nicolaj Coster-Waldau), un poliziotto di Copenaghen che, in un mondo devastato da terrore e sospetti, cerca giustizia per l’omicidio del suo collega per mano di Imran, un soldato dell’ISIS.

La manifestazione è unica nel suo genere perché lega per la prima volta Cinema e Televisione con proiezioni, incontri e presentazioni di film e serie televisive, coinvolgendo le più importanti distribuzioni e produzioni del piccolo e grande schermo insieme ai colossi dell’entertainment VOD e televisivo. Ideata e prodotta da Tiziana Rocca, anche quest’anno si svolgerà in collaborazione con APA, l’Associazione Produttori Audiovisivi presieduta da Giancarlo Leone e con la direzione generale di Chiara Sbarigia, con il sostegno di Forte Village e in collaborazione con UCI Cinemas e con il Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari, di ANICA e del Consorzio Costa Smeralda.

Tanti i personaggi presenti in Sardegna durante l’edizione 2019: Francesca Archibugi, Paola Cortellesi, Claudia Gerini, Riccardo Milani, Catrinel Marlon madrina della cerimonia di chiusura, Enrico Brignano, Martina Colombari, Carlo Cracco, Isabella Ferrari, Cosima Coppola, Marco Giallini, Aurora Ruffino e Darren Criss.

Tra gli internazionali: Annabelle Belmondo, che sarà la madrina della cerimonia di apertura, Lola Ponce, Jesse Williams, che presenterà uno speciale su Grey’s Anatomy, Claire Forlani, Patricia Arquette, Marta Milans, William Baldwin, Eva Longoria che inaugurerà la manifestazione il 13 giugno a Forte Village.

In onda questa estate su FoxLife (114, Sky) Grand Hotel è la nuova serie prodotta e diretta da Eva Longoria che vede protagonista la famiglia proprietaria di un hotel di Miami Beach. Grand Hotel racconta storie di scandali, debiti e segreti nascosti dietro le aristocratiche apparenze delle mura di un hotel. Le vite di questa famiglia si mescolano con quelle dei membri dello staff, mentre una clientela ricca e affascinante vive nel lusso più sfrenato. Basato sull’omonima serie spagnola, Grand Hotel celebra il ritorno del drama multietnico con sfumature da soap. L’attore Demián Bichir (The Bridge) interpreta Santiago Mendoza, il proprietario di un hotel di Miami Beach. Affascinante, e ricco, il protagonista conduce una vita allo sbando, piena di lussi con la sua seconda moglie Gigi (Roselyn Sanchez di Devious Maids) e i suoi figli. L’ex casalinga disperata Eva Longoria tornerà quindi in tv come produttrice e apparirà nella serie anche come guest star interpretando il personaggio di Beatriz, ex proprietaria dell’hotel e prima moglie di Santiago.

Potrebbe interessarti

Anna Safroncik durante il Festival Show di Padova. Foto di Vito Cecchetto

Festival Show, nuova tappa con Burak Yeter

Giovedì 8 agosto sul palco di Festival Show a Bibione, in Piazzale Zenhit, salirà un …

Anna Safroncik per Festival Show a Padova. Foto di Vito Cecchetto

Festival Show approda a Caorle

Dopo il debutto a Padova davanti a 20.000 persone e il successo di Chioggia, oggi, …

Naomi Rivieccio e Darren Criss al Filming Italy Sardegna Festival. Foto da Ufficio Stampa

Naomi Rivieccio e Darren Criss incantano Filming Italy Sardegna Festival

Sabato sera il pubblico del Filming Italy Sardegna Festival ha vissuto una serata indimenticabile in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.