Breaking News
Home > Personaggi > Giovanni Ciacci: cercasi stile… in TV

Giovanni Ciacci: cercasi stile… in TV

A tu per tu con l’esperto di look delle star Giovanni Ciacci

Abbiamo incontrato Giovanni Ciacci, esperto di look delle star della televisione e non solo. Senese di nascita, non ha peli sulla lingua e lo troviamo tutti i giorni a Detto Fatto, la trasmissione pomeridiana di Rai Due, insieme con quella che lui definisce “sua sorella”, Caterina Balivo.


Giovanni Ciacci

Una chiacchierata con lui perché capire la direzione che sta prendendo la televisione ed anche sul suo nuovo libro: “Barba e baffi. Storie, leggende, miti e istruzioni per l’uso“, ricercatissimo ma introvabile nel periodo prenatalizio.

Benvenuto su La Gazzetta dello Spettacolo a Giovanni Ciacci. Tantissime copie vendute per il tuo ultimo libro, ma c’è già qualcosa di nuovo che bolle in pentola?

Si… c’è già qualcosa di nuovo, c’è in preparazione un nuovo libro che sarà un romanzo che vorrei uscisse entro il 2018, ma soprattutto sto preparando un sacco di cose divertenti in questo momento. Fortunatamente questa è stata un’ottima annata per me e la mia “compagna nella coppia di fatto”, Caterina Balivo e per questo periodo natalizio, saremo anche in diretta con la trasmissione il lunedì ed il giovedì. Il 7 dicembre saremo anche in diretta dalla Scala.

Look e tendenze. Il consiglio di Giovanni Ciacci per non “toppare” durante il periodo natalizio.

“Sbrilluccicare”… sempre! Divertirsi, giocare, ma soprattutto osare. Se non lo facciamo soprattutto in questo periodo natalizio, quando dovremmo farlo?

Secondo te, quali sono i personaggi più eleganti della televisione?

La mia contro-domanda è: ci sono nomi eleganti nella televisione italiana (ride ndr)? Io non ne conosco… a meno che non tocchi “le divine”. Quelle che non giocano perché sono sopra sono Milly Carlucci, Antonella Clerici, Barbara D’Urso… è più semplice dire le “peggio vestite”. Tra i volti giovani poi mi piacciono tanto (ovviamente) Caterina Balivo e Francesca Fialdini.

In televisione esiste la serie A, la serie B e la serie C… come il calcio! Quelle che ho menzionato sono la serie A, sono quelle da Champions League, che si affiancano agli uomini che possono essere Carlo Conti, Gerry Scotti, Paolo Bonolis, Amadeus… Poi c’è tutto il resto! Dei giovani farei il nome di Federico Russo!

E se parliamo di trasmissioni? Una di quelle che consiglieresti di vedere…

Beh, il adoro Amici che mi piace tantissimo, poi guardo Barbara D’Urso tutti i giorni e la domenica, poi Ballando con le stelle

A proposito di Ballando con le stelle, si vocifera della tua presenza in trasmissione dopo Monza.

Quello che posso dirti è che la cosa interessante è stato il presentarsi della prima coppia di uomini che ballavano insieme a Catania. Per me questa è una vera vittoria. Se una coppia è uscita allo scoperto pubblicamente, per me è una grande vittoria.

Una vittoria che arriva dal Sud?

Il Sud è molto più avanti in tutto! Io stesso non volevo presentarmi a Monza, ma nelle tappe qui a Napoli. Uno perché qui ci ho presentato il mio primo libro, secondo perché ormai vivo più qui che a Milano! A Sud c’è una ricezione maggiore ed il pubblico televisivo esiste da Roma in giù. Da Roma in su è qualcosa di diverso, una fetta che non muove le tendenze. Il vero pubblico del sabato sera secondo me si combatte da Roma in giù e Napoli più che le altre città è in pole position.

Altri programmi che vorresti fare o che osservi da vicino?

Vorrei fare Tale e Quale Show… ma purtroppo non so cantare! Invece attendo con ansia L’Isola dei Famosi, dove scommetto che ci sarà Stefano De Martino. Non so se in costume o con i jeans, ma lo vedo li!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi