Francesco Paolantoni e Emanuela Rossi: arriva Qui Pro Quo

Qui Pro Quo è la web sitcom con Francesco Paolantoni e Emanuela Rossi per abbattere i tabù e promuovere la prevenzione del tumore alla prostata.

“Ha mai fatto un controllo alla prostata?” chiede il medico di famiglia a Francesco. “Perché?” risponde Francesco accigliato. “Bisogna capire come sta” spiega con pacatezza il dottore.

Francesco Paolantoni e Emanuela Rossi in Qui Pro Quo
Francesco Paolantoni e Emanuela Rossi in una scena di Qui Pro Quo

“Io? Bene grazie” risponde Francesco. Comincia così Qui Pro Quo, la web sitcom in 5 puntate che tratta con ironia e leggerezza l’imbarazzo degli uomini adulti nel prendersi cura della propria salute e in particolare di quella urogenitale, e la loro paura nei confronti di analisi e accertamenti, per parlare del tumore della prostata e sfatarne i falsi miti. Diretta da Alessandro Bardani e Paola Pessot, ideata e curata da Pro Format Comunicazione e prodotta da Nicola Liguori e Tommaso Ranchino per MP FILM, Qui Pro Quo racconta le vicende di una coppia over 50 in stile “Sandra e Raimondo”: Francesco, interpretato da Francesco Paolantoni, ed Emanuela, interpretata da Emanuela Rossi, sono una coppia che vive gli alti e bassi di una relazione di lunga data. Il tema della prevenzione della salute maschile si inserisce nelle loro dinamiche litigiose, ma l’affetto che li unisce sarà la chiave per spingere lui a fare i passi giusti verso la prevenzione. Perchè “ luoghi comuni, tabù, mancanza d’informazione mettono a repentaglio l’unica cosa che può salvarti veramente la vita: la prevenzione” l’happy ending di Francesco. Nel cast di Qui Pro Quo anche Riccardo Festa e Michele Bevilacqua.

Le dichiarazioni

La prevenzione è importante – dice Francesco Paolantoni – bisognerebbe effettuare dei controlli regolarmente e non aver paura della visita dall’urologo: io la faccio e non è nulla di trascendentale o di cui aver paura come purtroppo pensano tanti uomini”. “ In una coppia è molto importante la complicità tra uomo e donna – ha aggiunto Emanuela Rossi – e in questo ambito la donna ha un ruolo fondamentale, quello di spingere l’uomo a superare i suoi timori e a farsi controllare”.

La web sitcom è il fulcro della campagna di sensibilizzazione Qui Pro Quo Salute della prostata: stop agli equivoci, sì alla prevenzione”, promossa da Europa Uomo Italia Onlus e ONDA – Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, con il patrocinio di Fondazione AIOM, SIU – Società Italiana di Urologia, SIUrO – Società Italiana di Urologia Oncologica, AIRO – Associazione Italiana Radioterapia e Oncologia clinica, AURO – Associazione Urologi Italiana, FFO – Fondazione per la Formazione Oncologica e il contributo incondizionato di Astellas.

I 5 episodi della web sitcom saranno caricati dal 15 novembre con cadenza settimanale su YouTube e sulla landing page di e saranno condivisi sui profili social dei promotori. La landing page divulgherà inoltre contenuti informativi inerenti la prevenzione, i corretti stili di vita, la diagnosi e le terapie del tumore della prostata, con link ai siti delle Società scientifiche e Associazioni pazienti di riferimento per gli approfondimenti.

Potrebbe interessarti

La dieta della camminata

Tenersi in forma con La dieta della camminata, lo raccontano Laura Avalle e Sara Cordara

Ha pochi giorni di vita e si intitola “La dieta della camminata” il libro di …

Bruciare calorie con le serie TV

Bruciare calorie con le serie TV Netflix

Appassionati di Serie TV con poca voglia di andare in palestra anche se il fisico …

Uomo grasso sulla bilancia

Gli italiani ingrassano in estate

Secondo quanto hanno potuto appurare i ricercatori dell’Università Popolare “Stefano Benemeglio” delle Discipline Analogiche unica …

Lascia un commento