Caccia all’ultimo pelo con le cerette professionali

Sta arrivando il momento della prova costume, ma attenzione: non si faranno i conti solo con i chiletti in più, ma anche con i peli! Sì, perché, mentre con la stagione fredda basta un maglione ed un pantalone per nascondere la peluria, in estate sarà molto più difficile, specie poi in spiaggia!

Cerette professionali

E allora via libera alle corse dall’estetista per le cerette professionali che possano rimuovere il pelo a fondo dalle varie parti del corpo, dal viso all’inguine. Niente paura, la ceretta non fa per niente male! Uno strappo e via, si ritorna lisce in poco tempo.

Ceretta professionale a casa o al centro estetico: spalma e strappa in un batter d’occhio

Che tu scelga di farla a casa tua con il kit di ceretta professionale o di recarti in un centro estetico affidandoti alle mani della tua estetista di fiducia, con la ceretta puoi risolvere i tuoi problemi di “primo pelo” in un batter d’occhio. Sopracciglia, braccia, inguine e gambe sono generalmente le parti che ogni donna tende a depilare per avere una pelle liscia “total body”. Alcune preferiscono una ceretta all’inguine parziale, essendo una parte molto delicata, altre (più “coraggiose”) la fanno totale. Ma ricordiamo che non è solo l’universo femminile a ricorrere allo “strappo”. Sono tanti infatti gli uomini che hanno petto o spalle fin troppo villosi e corrono dall’estetista!

Scalda, spalma e puoi dire addio ai peli per almeno un mese

A differenza delle altre soluzioni depilatorie (il classico rasoio o la crema depilatoria), la ceretta va a rimuovere i peli a fondo, anche i più ispidi e nascosti sotto pelle. Per alcuni risulta dolorosa, per altri meno. Molto spesso dipende anche dalla bravura dell’estetista. Per evitare irritazioni si tende ad applicare dapprima un leggero strato di borotalco sulla pelle, si va poi a spalmare la cera (assicurandosi che sia alla giusta temperatura, cioè che non sia troppo calda per evitare scottature) e poi con l’apposita striscia si fa una leggera pressione per fare aderire la parte “appiccicosa” e si strappa ogni pelo.

Alla fine, dopo aver ripulito l’area depilata da eventuali residui di cera, si va ad applicare della crema idratante. In pochi minuti la pelle sarà liscia come la seta!

Ma, se proprio temi di avvertire del dolore ad ogni strappo o vuoi solo evitare la cera sulle parti più delicate e sensibili (come l’inguine), puoi usare la crema depilatoria. Basterà solo stenderla uniformemente sulla zona da depilare, lasciarla agire il tempo necessario (bisogna leggere attentamente i minuti indicati sulla confezione e non superarli. Se la si usa per la prima volta, è consigliato applicarla dapprima su un’area e verificare che non ci siano reazioni allergiche). Con la spatolina a questo punto si andrà a rimuovere ogni pelo. Una bella doccia andrà poi ad eliminare completamente qualche residuo cremoso.

E tu che cosa preferisci? Ricorri alla ceretta professionale per assicurarti una pelle liscia a lungo o usi altri strumenti perché hai una cute troppo delicata per la cera?

Potrebbe interessarti

Simone Belli con la t-shirt da ambassador ActionAid Make-Up Not War

Simone Belli: non rinunciate alle coccole e alla cura di voi stessi… anche in casa

Incontriamo oggi Simone Belli, il make-up e consulente d’immagine di fama internazionale, che ogni anno …

Obiettivo Bellezza su La5

Obiettivo bellezza sbarca su La5

Sentirsi appagati con se stessi è sicuramente uno dei punti di forza di quel che …

Dea Caiazzo - Cover Matteo Anatrella

Dea Caiazzo: belli e in pace con se stessi grazie ai suoi consigli di “bellessere”

A tu per tu con l'Influencer Dea Caiazzo, che ci racconta del suo progetto "bellessere", e da qualche consiglio per migliorare la propria vita.

Lascia un commento