Dreamway Tales Melissa

Esce Melissa, i Dreamway Tales per La terra dei fuochi

I Dreamway Tales, cinque giovani casertani con la passione per la musica, nascono nel 2007. Intraprendendo un percorso lungo fatto di piccole serate nei locali campani, e successivamente apparizioni su riviste e webzine, arrivano ad essere sempre più amati dal pubblico. Pochi giorni fa esce  “Melissa”, terzo singolo estratto del disco “Disordine” pubblicato il 7 Febbraio 2013. Il brano denuncia la difficile situazione del territorio campano messa in evidenza da “La terra dei Fuochi”.

Dreamway Tales con il cartello "Marcianise non deve morire". Foto fornita dalla band.
Dreamway Tales con il cartello “Marcianise non deve morire”. Foto fornita dalla band.

Il testo del brano è un appello diretto alla persona scomparsa. Melissa Cavaliere, sorella di Dario, il frontman della band, a soli 27 anni muore di cancro nel 2009. La gestazione del brano è stata lunga e ha subito numerose modifiche prima di arrivare alla versione intimista che è stata inserita all’interno del disco. Lungo tutto il brano la serenità si mescola con la rabbia del non poter condividere altri momenti con una persona cara e si evince in maniera perfetta quando il testo recita: “Continuo il percorso che hai lasciato a me, nelle ombre uno spiraglio di luce c’è”.

Dopo il dolore prevale la voglia di vita. Quella che è stata tolta a Melissa. Reduce dall’eco dei media sulla questione, la band ha deciso di far arrivare subito un messaggio forte e chiaro: il futuro è nostro e nessun altro utopicamente dovrebbe morire come è capitato a Melissa.

Essenziale, alla fine del videoclip, è stato riportato un frammento da un video di famiglia in cui Melissa pronuncia: “Spero di trascorrere altri giorni più belli di questi”. Un sogno che non si avvererà mai, perché Melissa di lì a pochi mesi si ammalerà e inizierà il suo calvario.

Autore: Francesco Russo

Giornalista ed Imprenditore Digitale. CEO dell'agenzia di Digital Marketing FREVARCOM. Direttore responsabile ed editoriale del quotidiano La Gazzetta dello Spettacolo e coordinatore Editoriale di Oggi Quotidiano. Fondatore di magazine come Mangiamm, Vivo di Lusso, I Like Night e Prenotami.

Potrebbe interessarti

Sher B

Sher B: al servizio dell’arte

Compositore, cantante e tanto altro, Sher B, al secolo Mario Spataro lo incontriamo nuovamente per la nostra rubrica "Talenti".

Vincenzo Peluso in un frame di Currite Currite

Vincenzo Peluso: la mia Napoli in Currite Currite

Raccontiamo Currite Currite, il brano grazie al quale Vincenzo Peluso si cimenta nella sua più grande passione: la musica.

Carlo Alberto Pasin

Carlo Alberto Pasin, vorrei vivere di musica

A tu per tu con il giovane cantautore Carlo Alberto Pasin, che ha pubblicato il suo primo album dal titolo: "Io", che ci racconta.

Lascia un commento