Paolo Muscolino un produttore dall’anima rock

Oggi parliamo di Paolo Muscolino, il produttore discografico che ha portato al successo il brano Begging interpretato da Samuel Storm.

E’ il produttore del lanciatissimo singolo “Begging” interpretato da Samuel Storm, che è gia stato sincronizzato in diverse trasmissioni televisive su mediaset italia 1 ed ha più di mezzo milione di stream sulle piattaforme digitali.

Paolo Muscolino. Foto da Ufficio Stampa
Paolo Muscolino. Foto da Ufficio Stampa

E’ una storia di talento e successi quella del musicista e produttore discografico Paolo Muscolino, che insieme a Storm, artista internazionale che viene dal talent X-Factor, adesso sta preparando anche un intero album. Paolo ha iniziato il suo percorso artistico a 13 anni suonando la chitarra e il pianoforte con una band fino ai 20 anni, poi grazie ad un incontro fortunato col chitarrista degli Sugarfree ha fondato l’etichetta discografica “Orange Project” adesso diventata “Orange Italy”, ha messo su uno studio di registrazione e da lì ha iniziato il suo lavoro come produttore. In questi anni riesce a collaborare con diverse Major come Warner Music – Sony Music e con artisti di fama nazionale. In quasi 20 di lavoro ha realizzato diversi progetti, ha avuto la soddisfazione di vedere svariati suoi artisti nelle classifiche di vendita ed anche al festival di Sanremo.

“Proprio riguardo Sanremo”, ha detto Muscolino, “mi viene in mente il festival che ho fatto l’anno scorso portando un artista fra i giovani Alice Caioli. Con lei siamo riusciti a superare una selezione di oltre 3000 cantanti in tutti italia prendendo uno dei 2 posti che la rai aveva riservato ai giovani. Alice era prodotta da me che in quell’occasione, ero anche autore e direttore della messa in onda su Rai 1.

Primi in classifica nel corso della prima serata, abbiamo vinto il premo sala stampa Lucio Dalla e il Premio Afi, fra l’altro il brano “Specchi Rotti” è quasi disco d’oro”. La carriera di Paolo Muscolino, insomma, è tutta in ascesa con tanti progetti per la mente da realizzare e tanta buona musica da far ascoltare al grande pubblico. Ma lui, esperto del settore e inizialmente musicista, quale genere preferisce? “Amo la musica a 360 gradi”, ha detto, “ma è inutile dire che gli anni 70 li porto sempre nel mio cuore. La mia è un’anima rock!”.

Potrebbe interessarti

Booda. Foto di Alessandro Bachiorri

Booda: il palco è il nostro bisogno di musica

Abbiamo incontrato per voi i Booda, la band rivelazione di X-Factor 13, che si è …

Ada Reina

Fantastica di Ada Reina il tormentone dell’estate 2020

Arriva venerdì 3 aprile 2020 “Fantastica”: il nuovo ed attesissimo singolo di Ada Reina che …

Paolo Palumbo con Al Bano e Romina

Il talento e il grande cuore di Paolo Palumbo

Nell’attesa di trovare il distribuzione il nuovo numero de La Gazzetta dello Spettacolo, ecco che …

Un commento

  1. MARIO LO GIUDICE

    SI CERTO…..PRODUTTORE DI BANANE……………………………………….

Lascia un commento