Come far litigare mamma e papà
La locandina ufficiale di "Come far litigare mamma e papà"

Una piccola peste per Crescentini e Morelli: ecco “Come far litigare mamma e papà”

Le storie familiari a lieto fine fanno sempre piacere, ma se un bambino moderno non fosse d’accordo? Ecco che arriva “Come far litigare mamma e papà“, il nuovo film di Gianluca Ansanelli, che torna al cinema con una commedia per tutta la famiglia, scritta a quattro mani con Tito Buffulini e liberamente tratta dal film “La mia famiglia a soqquadro”, scritto e diretto da Max Nardari.

Il film, prodotto da Marco Belardi, è una produzione Warner Bros. Entertainment Italia e Greenboo Production, e sarà presentato in anteprima alla 54esima edizione del Giffoni Film Festival (19-28 luglio) e poi in uscita nelle sale cinematografiche il 12 settembre 2024 distribuito da Warner Bros. Pictures.
Nel cast troviamo Carolina Crescentini, Elisabetta Canalis, Giampaolo Morelli, Valentina Barbieri, Andrea Conde’, Judith Schiaffino con Luca Vecchi e con la partecipazione di Nino Frassica.

Come far litigare mamma e papà

Ci sono bambini che sognano una famiglia perfetta, fatta di sorrisi, coccole e merende biologiche. Ma Gabriele, che ha tutto questo, non lo sopporta. Per lui, la felicità sta nell’avere genitori separati, come i suoi compagni di classe, che hanno doppi regali, doppie vacanze, doppia paghetta e videogiochi illimitati. Circondato dalle attenzioni costanti di mamma Miriam (Carolina Crescentini) e papà Stefano (Giampaolo Morelli), complici e innamorati più che mai, Gabriele si sente in trappola. Quando i suoi genitori gli rivelano il desiderio di trasferirsi fuori città, realizza che l’unica soluzione per evitare questo incubo è farli separare! Con l’aiuto della sua amica del cuore Rebecca, mette in atto un diabolico piano per raggiungere il suo obiettivo.

Lascia un commento