Felici e Belli? Il libro sulla chirurgia estetica

Parlare di chirurgia in nesso con il segreto della felicità terrena? Per alcuni sono i soldi, la fama, il potere. Ma per la stragrande maggioranza della variegata e sempre più consapevole Umanità, spesso il sentirsi bene con se stessi passa attraverso la forma del nostro corpo, quella che poi immancabilmente finisce con il modellare anche la forma della nostra anima, delle nostre emozioni e delle nostre passioni.

E’ quanto racconta nel suo libro (al suo esordio come scrittore e saggista) il professor Silvio Smeraglia, il più che noto chirurgo estetico dei Vip ma anche di tante persone normalmente “non note”, e per finire, anche di chi ha aiutato a risolvere problemi legati a gravi deformazioni. Un professionista, Smeraglia, che del suo Mondo e del suo mestiere affascinante, ha dunque deciso di svelare segreti e retroscena.

E lo ha fatto, unendo alla narrazione quella sua grande capacità che lo contraddistingue in maniera indifferente se regge il bisturi oppure la penna, di trasmettere emozioni e dare corpo ai sogni, “ai progetti di miglioramento” di ognuno di noi.

Il Bisturi della Felicità” è il libro che finalmente esce in distribuzione, dopo essere stato a lungo pensato ed elaborato in tanti anni di esperienza, attraverso centinaia e migliaia di incontri assolutamente umani, all’interno dei quali e grazie ad essi, il processo di colloquio sereno e franco, la definizione dei risvolti psicologici e intimi, ha subito quella evoluzione che porta il “metodo Smeraglia” ad essere uno dei più apprezzati al mondo. Essere belli dunque ed esserlo senza dolore, sia fisico che psicologico, questo illustra un libro divertente, ricco di aneddoti e di storie reali in cui ciascun lettore potrà immedesimarsi. Una scrittura brillante e piacevole, che spiega perché diventare più belli e sexy rende felici se stessi e gli altri intorno a noi. La nostra vita è un viaggio.

Viviamocelo bello. Perché vivercelo con una pancia che ci ingombra, con delle palpebre cadenti e con un seno flaccido che ci disturbano nel profondo del nostro io e ci infastidiscono nel quotidiano? Il nostro corpo è sempre in cammino e ogni tanto richiede un tagliando di bellezza che serve a darci la carica per lo sprint successivo. Non si può tornare indietro: allora andiamo avanti nel migliore dei modi. Il libro spiega nel dettaglio, con semplicità e franchezza, anche le più diffuse tecniche estetiche, con l’ausilio di rappresentazioni grafiche corredate da un listino prezzi per soddisfare ogni tipo di curiosità. Autoironico e irriverente, il professor Silvio Smeraglia non risparmia stoccatine a nessuno. “Il Bisturi della Felicità” è edito dalla indipendente “Male Edizioni”, casa editrice che vede la luce nel 2017, grazie all’impegno di Monica Macchioni. La Male Edizioni predilige pubblicare autori quasi sempre fuori dal coro, e soprattutto elaborazioni dai contenuti chiari, mai banali o casuali e perfino spesso, inattesi. Politica internazionale ed inchiesta. Narrativa e romanzi, così come manuali e saggi. Tutto questo, “per fermarsi ad ascoltare chiunque abbia una storia speciale da raccontare”.

Silvio Smeraglia

Nasce a Napoli dove ha la sua clinica e si laurea con lode e bacio accademico in medicina e chirurgia alla Federico II, in largo anticipo rispetto alla durata del corso di studi. Si specializza con il massimo dei voti a Napoli presso la scuola di chirurgia plastica del prof. Niccolò Scuderi. Frequenta le più prestigiose scuole di chirurgia plastica mondiali tra cui quella brasiliana del maestro Ivo Pitanguy, la francese del famoso J. Faivre e la spagnola di J. Planas. Da trent’anni esercita la professione di chirurgo estetico con più di 20mila interventi all’attivo.

Lascia un commento