Copertina del libro di Parisi

NotaD’Autore 2016, torna Mimmo Parisi

Mimmo Parisi secondo classificato a NotaD’Autore2016

Il secondo premio NotaD’Autore 2016 è stato notificato al cantautore e scrittore Mimmo Parisi il 24 novembre.

Copertina del libro di Parisi

È seguita, il 28 novembre e nell’ambito dei festeggiamenti per la III edizione del Festivalda quest’anno on line – una lettura di uno dei suoi racconti contenuti nel libro “Racconti di periferia”. Quest’ultimo si intitola “L’armonica a bocca”, una sarcastica metafora della società odierna. Ecco un passo particolarmente significativo:

“…Tuttavia, giusto per non lasciare niente al caso, chiese.
– Insomma, lei non è il mio nuovo capo, vero?
– Capo? Perché, lei non è capace di auto responsabilizzarsi? fu la risposta.
Dall’uscita del bagno dell’autogrill una voce raggiunse il tipo:
– Allora mister, che fai, vuoi un altro passaggio o resti qua? chiese il camionista.
– No, aspettami arrivo. Qui non c’è niente per me. Né biscotti, né lavoro. Volevo chiedere se avessero bisogno di un lavapiatti. Ma, non credo: mi hanno offerto solo un posto di ‘comando’, ed io, non sono ‘felice’ nei posti di comando.”

Tra cantautorato e narrativa

Mimmo Parisi, ha voluto precisare che, essere arrivato in seconda posizione – ex aequo insieme a Briga – e dopo il primo posto assegnato invece al grande Luciano Ligabue autore di “Scusate il disordine”, è stato motivo ulteriore a continuare la propria avventura narrativa.

Infatti, per il cantautore bolognese, è di primaria importanza, in questo mondo che pare ormai disinteressato a ideologie e progetti, attivare il proprio impegno civile contro le avversità aberranti di ‘chi dà le carte’ bleffando. Inoltre, quest’autore non allineato, ha voluto segnalare quanto l’autobiografia scritta da Cristiano De Andrè e intitolata “La versione di C.”, libro vincitore anch’esso al premio letterario “NotaD’Autore2016”, l’abbia emozionato.

Verso la IV edizione

Per concludere, Mimmo Parisi auspica che, nella futura versione del premio letterario, ovvero la IV edizione di NotaD’Autore2017, ci sia anche ancora la partecipazione entusiastica dei  ragazzi e ragazze delle scuole superiori, grazie ai quali, la lettura delle opere presenti è risultata più profonda e legata ai temi del momento storico contemporaneo.

Ovviamente, l’autore – così ha promesso – spera di avere un nuovo testo da far leggere agli appassionati lettori della IV edizione del premio letterario.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Non mi ricordo una mazza, di Gianni Mazza

Non mi ricordo una Mazza, di Gianni Mazza

Una vita in musica e televisione per il maestro Gianni Mazza che in questo periodo presenta il suo libro, "Non mi ricordo una Mazza".

Ian Giovanni Soscara

Se lo sapesse Jung, di Ian Giovanni Soscara

Parliamo di Ian Giovanni Soscara e del viaggio alla ricerca dell’anima nel libro "Se lo sapesse Jung" di cui ci racconta.

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Uscito a novembre, "Verità fai-da-te Il pensiero critico argine alla disinformazione" è il nuovo libro di Aldo Mantineo.

Lascia un commento