Premio Eccellenze del Sud 2017

Successo per il Premio Eccellenze del Sud

Si è svolta nella bellissima location di Villa Signorini a Ercolano, la VI Edizione del Premio Eccellenze del Sud che porta la firma dell’organizzazione impeccabile di Sarah Ancarola, in arte Shara, ideatrice dell’ evento.

Premio Eccellenze del Sud 2017 a Francesco Cicchella
Premio Eccellenze del Sud 2017 a Francesco Cicchella, in foto con Alessandro Greco, Shara e Lorenza Licenziati.

A dare il via alla serata è stata la suadente voce di Shara, mentre accanto a lei sfilavano alcuni modelli della stilista partenopea Susy Sposito che per l’occasione ha vestito la stessa Sarah Ancarola, vestita di pizzo rosso e la bravissima Lorenza Licenziati conduttrice della serata accanto ad Alessandro Greco che ha confermato essere uno tra i presentatori più garbati e preparati.

Ad organizzare e promuovere l’iniziativa c’è come sempre l’Associazione Terronian che, anche quest’anno, si è avvalsa della collaborazione della storica Pizzeria Di Matteo, nella figura del Maestro Pizzaiolo Salvatore Di Matteo che ha deliziato i partecipanti alla manifestazione con le sue fenomenali pizze accontentando i gusti di tutti attraverso una prelibatissima frittura o con la classica e saporita pizza cotta al forno. L’aspetto eno-gastronomico si è svolto anche in collaborazione col Resident Chef di Villa Signorini, Paolo Luise. Mentre l’aperitivo ha visto la partecipazione del nuovo brand “I love Murtadell” di Giampiero Molinaro, le specialità dolciarie sono, invece, state affidate alla sapienza del Maestro Pasticciere Ugo Mignone.

Presente anche Giuseppe Amoroso De Respinis ,un giovane artista che in occasione della serata, ha esposto nel giardino di Villa Signorini alcune delle sue opere pittoriche.

Molto toccanti sono stati gli interventi di alcuni fra i premiati fra questi spicca il pianista Bruno Bavota, che ha regalato un’emozionante sua composizione al pianoforte, asserendo con commozione visibile che “la musica gli ha salvato la vita”.

Altro momento intenso è stato quello suggellato dalla presenza del Maestro Bruno Lanza, fondatore del gruppo “Gipsy Fint” insieme a Renato Rutigliano e Peppe Maiulli, ma soprattutto grande paroliere, autore di testi musicali di rilievo: Andrea Bocelli, Gigi Finizio, Nino D’Angelo, Valentina Stella sono solo alcuni dei nomi dei tantissimi artisti per cui ha composto canzoni.

Il Maestro Lanza ha voluto sottolineare un profondo concetto, ovvero quello di dimostrare la capacità, il talento, la propria attitudine con la consapevolezza di voler superare ogni giorno se stessi per migliorarsi rispetto al giorno prima e non di competere o fare guerre ed entrare in antagonismo con altri in modo da primeggiare”. La lotta ad un miglioramento la si deve intraprendere solo per dimostrare a se stessi quanto giorno per giorno si è capaci di migliorare i propri risultati.

Premio Eccellenze del Sud 2017

Prima di accomiatarsi il Maestro ha voluto rivolgere un delicato pensiero alla compagna scomparsa sua musa e sostegno.

Sul palco, tra i due encomiabili presentatori, ha ricevuto il riconoscimento anche l’artista Nunzia Schiano, oramai etichettata simpaticamente come “mamma di Siani” (Benvenuti al Sud) che ha giocato in casa essendo di Portici, ridente comune campano che non ha mai voluto lasciare e dove tutt’ora risiede. Nunzia Schiano è reduce dal successo di “Femmene”, uno spettacolo originale ed emozionante dove si alterna la recitazione al canto.

Tra le Eccellenze del Sud c’è stato anche l’ex pugile Patrizio Oliva, il quale ha voluto mandare un messaggio forte, sottolineando come siano cambiate le generazioni e nello specifico ha voluto evidenziare la differenza del modo di rapportarsi tra genitori ed insegnanti: una volta gli insegnanti erano coloro che venivano sollecitati ed appoggiati nelle scelte educative dagli stessi genitori degli alunni, oggi è il contrario, gli alunni sono sostenuti dai genitori mettendo in difficoltà il lavoro degli educatori non essendo spalleggiati ma piuttosto contrastati dagli stessi.

Tra gli altri premiati ricordiamo l’Ing. Alfredo Cestari, lo storico Gran Caffè Gambrinus di Napoli, la doppia Stella Michelin Nino Di Costanzo, il Prof. Nicola Mangialardi, il Dott. Agostino Casillo, lo storico Aldo De Gioia, TGR Basilicata e Francesco Cicchella il quale ha intrattenuto a fine serata il pubblico con le sue divertentissime performance: Massimo Ranieri, Boublé che per l’occasione ha dato sfogo alla sua natura neo-melodica e di estimatore di Gigione, regalando sorrisi e risate. Il camaleontico Francesco Cicchella sarà prossimamente al Teatro Diana con “Mille Voci Tonigh Show” uno spettacolo la cui regia porta una firma davvero autorevole quella di Gigi Proietti e come sempre accompagnato dalla sua fedele spalla, Vincenzo De Honestis.

 Conferito altre sì un riconoscimento culturale alla Scuola Primaria Tarcisio di Ercolano.

Una serata davvero piacevole, quella del Premio Eccellenze del Sud, scandita da momenti musicali, grazie a Shara, perfetta padrona di casa, che fasciata nel suo audace abito rosso ha interpretato, tra gli altri, il suo cavallo di battaglia “Vento del Sud“. Per l’informazione presenti il dott. Francesco Russo direttore de La Gazzetta dello Spettacolo e Linda Suarez, direttrice di Pink Life Magazine.

Anche quest’edizione si è svolta nel segno della solidarietà, l’Associazione Terronian infatti supporterà il Lions Club Portici Miglio d’Oro per la raccolta fondi destinata alle varie iniziative di beneficenza portate avanti dal Club stesso.

Potrebbe interessarti

Shara per il Premio Eccellenze del Sud 2018

L’Esperto risponde: Shara

Per la rubrica L’esperto risponde siamo in compagnia di Shara, pseudonimo di Sarah Ancarola, cantante e …

Shara per il Premio Eccellenze del Sud 2018

Eccellenze del Sud, successo per la VII edizione

Anche la settima edizione del Premio Eccellenze del Sud ha avuto il suo epilogo con un successo …

Premio Eccellenze del Sud 2018

Al via Premio Eccellenze del Sud 7a edizione

Si accendono nuovamente i riflettori sul Premio Eccellenze del Sud giunto quest’anno alla sua settima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.