Gen Rosso a Caivano Arte. Foto da Ufficio Stampa.
Gen Rosso a Caivano Arte. Foto da Ufficio Stampa.

Gen Rosso a Caivano con 200 studenti del liceo “Braucci”

(di Antonio Parrella) Tutto pronto all’auditorium di Caivano Arte, la maestosa struttura di via Necropoli, per l’atteso maxi evento musicale in programma domani, giovedì 22 novembre: in scena il Gruppo internazionale Gen Rosso.

Gen Rosso a Caivano Arte. Foto da Ufficio Stampa.
Gen Rosso a Caivano Arte. Foto da Ufficio Stampa.

Il gruppo sarà in concerto con ben 200 studenti del liceo statale “Niccolò Braucci”, organizzatore della grande kermesse. “Il nostro intento – spiega il dirigente scolastico dell’istituto di piazza Plebiscito, Giovanni La Montagna – è quello di accogliere e valorizzare gli alunni”. Un preside sempre pronto a sfornare innovative idee e progetti per ampliare e migliorare la già vasta offerta formativa.

Per l’occasione sono stati attivati presso i locali dell’istituto ben otto laboratori extracurricolari di work shop (hip-hop, party dance, broadway, canto, band musicale, documentazione foto e video e comunicazione social, percussioni e audio & light) per diffondere soprattutto un messaggio di pace e di speranza. Per un futuro migliore. Senza violenza. Senza razzismo. Senza bullismo. E a scendere in campo al fianco del prestigioso istituto caivanese, diventato oramai un punto fermo di riferimento per studenti e famiglie dell’intero circondario, è il notissimo gruppo musicale e artistico internazionale “Gen Rosso”, reduci dal grandissimo successo in Cina.

I liceali del Braucci con il preside La Montagna
I liceali del Braucci con il preside La Montagna

Dunque musicisti e studenti insieme per l’importantissimo progetto extracurricolare denominato “Campania felix et pulchra”. “Il nostro intento – chiosa il numero uno del Braucci, il preside La Montagna – è quello di lavorare insieme come una vera e propria famiglia, alla ricerca di un mondo solidale, pacifico e vivibile.

Noi ci schieriamo apertamente contro ogni forma di violenza, razzismo e bullismo”. Il progetto avrà il culmine domani giovedì con due straordinari concerti live del Gen Rosso con i liceali. Da annotare che il gruppo Gen Rosso, reduce dal grande successo ottenuto in Cina, durante la sua attività nel Mondo può vantare nel suo carnet circa 1600 concerti e spettacoli con quasi 300 tour in 53 nazioni, 81 album (nelle varie versioni), per un totale di oltre 400 canzoni e oltre 4 milioni di spettatori, oltre a manifestazioni, raduni e workshop.

“Invito i genitori degli alunni e tutti i cittadini ad intervenire a questo eccezionale evento – conclude La Montagna – perché rappresenta davvero un’occasione importante per crescere insieme a persone di culture e età diverse nelle arti performative come canto, danza, musica, percussioni e documentazione. Certamente saranno momenti importanti ed indelebili. Per tutti”.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Manifesto del Sensazionismo

Manifesto del Sensazionismo: la presentazione di Giacomo Pietoso

Un momento culturale da non perdere, quello che si terrà sabato 5 Novembre 2022, per la presentazione del Manifesto del Sensazionismo.

Talentum - Il premio delle eccellenze 2022

Talentum, il premio delle eccellenze alla VI edizione

Talentum - Il premio delle eccellenze arriva alla sua sesta edizione che quest'anno avrà luogo presso il Teatro Instabile a Napoli.

Una scena di L'amore ti salva sempre

L’Amore Ti Salva Sempre: arriva il Corto

L'anteprima del corto L'amore ti salva sempre si terrà a Roma alla presenza di registi e parte del cast, al Nuovo Cinema Aquila.

Lascia un commento