Napoli Film Festival 2017 al via

L’apertura di Napoli Film Festival, affidata a Violante Placido

Sarà la bella e brava Violante Placido ad aprire la 19esima edizione del Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini, lunedì 25 settembre. L’incontro condotto da Claudia Catalli, ideatrice del format CineCocktail, anticipa la proiezione del film 7 minuti (2016 – Koach Media) di Michele Placido con protagoniste 11 operaie che cercano di salvare dal licenziamento 200 loro colleghe.

Napoli Film Festival 2017

Partono quindi con Napoli Film Festival anche i cinque concorsi in gara per il Vesuvio Award: per Europa/Mediterraneo sarà proiettato Ministery of Love del croato Pavo Marinkovic, una commedia tra romanticismo e burocrazia, a seguire, per il concorso Nuovo Cinema Italia, sarà l’attrice Daniela Poggi a presentare L’Esodo di Ciro Formisano, una storia sul dramma degli esodati nell’anno 2002 del governo Monti. Per Schermo Napoli, saranno giudicati i primi lavori delle sotto sezioni Corti, Doc e Scuole.

Partono anche i Percorsi d’autore con le prime due retrospettive dedicate a Raúl Arévalo ed Edorado De Angelis. E sarà proiettato Primos di Daniel Sánchez Arévalo, introdotto dall’ispanista Prof. Marco Ottaiano dell’Università Orientale di Napoli, e sarà proposta la visione di Mozzarella Stories.

Per Parole di cinema, la sezione dedicata agli studenti degli istituti superiori napoletani organizzata in collaborazione con Mobydick, ospite il costumista Mariano Tufano che accompagna la proiezione di Lasciati andare di Francesco Amato con Toni Servillo.

Gli appuntamenti

Tra i prossimi appuntamenti serali, gli incontri con l’attore cult Lou Castel e il regista Pierpaolo De Sanctis che introdurranno A pugni chiusi, il documentario sulla parabola artistica ed esistenziale di un artista che è diventato​ il volto simbolo del cinema di Bellocchio, Cavani e​ Samperi, con Massimiliano Gallo che presenterà Veleno, il dramma civile sulla Terra dei Fuochi che lo vede protagonista insieme a Luisa Ranieri, con Edoardo De Angelis che accompagnerà la proiezione di Indivisibili, opera pluripremiata ai David di Donatello.

Venerdì 29 settembre alle ore 21 Nello Mascia presenterà in anteprima il cortometraggio A’ Livella di Totò, omaggio filmico al grande genio comico con le musiche originali di Ciccio Merolla, a seguire, l’anteprima campana di Ferrante Fever, il documentario dedicato al mistero di Elena Ferrante, l’autrice della quadrilogia L’Amica Geniale che ha conquistato il mondo, presentato dal regista Giacomo Durzi.

Anteprima napoletana di Hans Werner Henze – La musica, l’amicizia, il gioco, il documentario di Nina di Majo su uno dei più grandi compositori del XX secolo e la sua fuga negli anni ’50 tra Napoli e Ischia. Alle ore 21 Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini incontreranno il pubblico prima della proiezione di Fortunata, film vincitore di tre Nastri d’argento con Jasmine Trinca miglior attrice al Certain Regard di Cannes 2017.

Potrebbe interessarti

Televisione

Storia del nuovo cognome” secondo capitolo de L’Amica Geniale

Storia del nuovo cognome, così sarà intitolato il secondo capitolo de L’Amica Geniale, che debutterà su …

Ludovica Nasti. Foto dal Web

Ludovica Nasti, sogni e passioni di un’attrice “geniale”

Incontrare Ludovica Nasti è un po’ come aprire la propria mente alle nuove prospettive che …

La Gazzetta dello Spettacolo al San Gennaro Day 2019

San Gennaro Day, Napoli vince sacro e profano

Successo di pubblico per l’edizione 2019 del San Gennaro Day, ma soprattutto tanta soddisfazione degli …

Lascia un commento