L’amica geniale, boom di ascolti

Regina indiscussa di ascolti è stata L’amica geniale (Alla recente Mostra del Cinema di Venezia aveva ricevuto 10 minuti circa di continui applausi) programma di punta di Rai 1 che ha guadagnato il 29,3% di share, battendo di gran lunga il 7,5% di “Hachiko” su Canale 5 , “Le Iene” di Italia 1 con meno del 10%, Rai Due con “Il ristorante degli Chef” che si ferma al 2,8% di ascolti, Rai Tre con “Carta Bianca” con il 4,2% e La7 , “Di Martedì”, che raggiunge quasi il 7% di share.

L'amica Geniale. Foto dal Web
L’amica Geniale. Foto dal Web.

Un trionfo previsto e confermato grazie al nome di Elena Ferrante i cui libri sono conosciuti ovunque, ma grazie anche alla bellissima Napoli che tante volte “presta” le sue meraviglie come panorama e sottofondo a storie che si rivelano poi dei veri e propri successi, come è accaduto alla fiction “I bastardi di Pizzofalcone”, “Sirene” etc, etc.

Sette milioni circa di telespettatori per la serie-evento diretta da Saverio Costanzo e tratta, per l’appunto, dai libri di Elena Ferrante. Le prime due puntate sono iniziate raccontando l’amicizia e la difficile infanzia di Elena “Lenù” Greco e Raffaella “Lila” Cerullo, due bambine napoletane degli anni ’50. Le due piccole protagoniste hanno i volti delle bravissime Ludovica Nasti ed Elisa del Genio, vere e proprie rivelazioni dal talento ineccepibile, selezionate tra tantissimi attori bambini dilettanti, richiesta espressa dalla stessa Ferrante: “I bambini attori ritraggono i bambini come gli adulti immaginano che dovrebbero essere. Invece i bambini che non sono attori hanno qualche possibilità di uscire dallo stereotipo, specialmente se il regista è capace di trovare il giusto equilibrio tra realtà e finzione.”

Altri interpeti sono de L’amica geniale sono: Margherita Mazzucco e Gaia Girace ovvero Elena Greco e Raffaella Cerullo adolescenti, Fabrizio Cottone (Alfonso Carracci adolescente), Dora Romano che ricopre ruolo della maestra, Sarah Falanga ovvero Maria,  Kristijan Di GiacomoGiovanni Amura alias Stefano da piccolo e da adolescente… tanti sono gli artisti meritevoli, ma una menzione particolare e dovuta è per Antonio Pennarella che ha ricoperto il ruolo di Don Achille, il boss del quartiere, considerato “orco” dalle bambine alle quali darà dei soldi per far si che possano ricomprarsi delle bambole da lui prese.

Antonio Pennarella si è spento lo scorso 24 agosto a soli 58 anni a causa di una malattia che combatteva da tempo.

Potrebbe interessarti

Ludovica Nasti, un insegnamento per le giovani donne

Raccontare e provare a spiegare il successo di una serie TV come L’amica geniale è …

Dora Romano. Foto da Ufficio Stampa

Dora Romano: aspettando L’amica geniale

Oggi vi parliamo di Dora Romano, poliedrica attrice che ricordiamo al cinema nel ruolo di …

The Neapolitan Novels - I romanzi di Elena Ferrante negli Stati Uniti d'America

The Neapolitan Novels, una serie misteriosa

I libri di Elena Ferrante e i segreti di The Neapolitan Novels Una nuova serie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.