Voglio fa l'americano, Tony D'Ursi e la Jersey Band

Voglio fa l’americano, lo show di Tony Figo

Un po’ di States e un po’ di Napoli per Voglio fa l’americano

Debutta al Teatro Posillipo di Napoli lo show Voglio fa l’americano con Tony D’Ursi alias Tony Figo che ha dato prova delle sue doti di cantante, attore, ballerino ed amante di Elvis… un “americano” perfetto. 

Insieme a lui un cast composto da una valida “spalla” come Gianfranco Mocerino, dalla Jersey Band fatta da ottimi musicisti come Giuseppe Caruso alla batteria e Mr Brian Russo chitarrista assieme a cui Tony ha rivisto musiche ed arrangiamenti sulle cui note si sono svolte le coreografie dello stesso Figo e della moglie, Tanya D’Elia. Inoltre due bellissime ballerine come le The Sister, Claudia e Roberta Serra ed una corista dalla sua voce possente: Carmen Buscè.

Voglio fa l’americano

Un’atmosfera che fa rivivere i musical degli anni ’50, alternati da momenti di ilarità e comicità grazie anche ai tanti personaggi che hanno portato Tony al successo, quali il Maresciallo Figo ed il coreografo Enfisem.

La musica ha fatto da padrona, e Tony D’Ursi passa sul palcoscenico da repertori di brani tanto amati come Love Me Tender, una delle ballate più famose di Elvis Presley (che simpaticamente il “Maresciallo” definisce essere il suo “papà”), a Suspicious mind, arrivando a Grease, fino agli intramontabili classici napoletani come Io te vurria vasà.

Uno show dove si alternano in sincronia la storia, che da vita allo spettacolo, ma di cui non facciamo anticipazioni e spoiler, a momenti musicali e di simpatici siparietti, alcuni anche delicatamente hot, con quel pizzico di malizia, quel giusto gusto piccante che insaporisce la scena.

Gli ospiti e il party

Nel parterre tanti colleghi ed amici tra questi Gigi & Ross, Alessandro Bolide, Cristiano Di Maio, Francesco Ciccella, Vincenzo De Honestis, Pasquale Palma, I MalinComici (Gennaro Scarpato, Mirko ed Oreste Ciccarriello), Sergio Assisi, la coreografa Naike Orilio, Salvatore Catanese e tanti altri ancora, attesissimo anche il super visore dello show Alessandro Siani, sopraggiunto per il party che ha seguito il debutto.

Lo show è prodotto dalla Best Live e distribuito dalla Show Management. Anche La Gazzetta dello Spettacolo nella figura del direttore editoriale Francesco Russo, ha presenziato alla serata d’esordio di Voglio fa l’americano e di cuore augura un grande in bocca al lupo a Tony Figo per questa nuova ed emozionante avventura.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Sandra Milo e Claudio Insegno

Sandra Milo: una Diva al Bracco

Essere diva oggi ha ancora un senso? Se parliamo di Sandra Milo sicuramente si e lo facciamo al Teatro Bracco di Napoli.

Quando spunta la luna a Marechiaro

Quando spunta la luna a Marechiaro al Bracco

Al Teatro Bracco diretto da Caterina De Santis è di scena la canzone napoletana in “Quando spunta la luna a Marechiaro”.

Maximilian Nisi

Maximilian Nisi: il presente, quel meraviglioso istante

Maximilian Nisi, in questo periodo alle prese con lo spettacolo teatrale "A spasso con Daisy", insieme a Milena Vukotic.

Lascia un commento