Marco Iannitello e Michele Abbondanza sono I Photogenici
Marco Iannitello e Michele Abbondanza sono I Photogenici.

I Photogenici, ecco Marco Iannitello

Raccontiamo di Marco Iannitello, che ha deciso di ripartire da YouTube. L’attore palermitano, oltre alle tante produzioni nel cinema indipendente e nella TV di qualità, ha deciso di sperimentare anche il linguaggio della rete.

Marco Iannitello e Michele Abbondanza sono I Photogenici
Marco Iannitello e Michele Abbondanza sono I Photogenici.

E insieme al collega Michele Abbondanza ha dato vita a “I Photogenici”, interessante sodalizio che tenta di cavalcare tutte le sfumature della nuova comicità sul web, fatta di sketch montati come film, battute veloci e satira leggera.

I loro video stanno già riscontrando un grande successo, tra gli utenti più giovani e non solo.

I Photogenici riserveranno non poche sorprese anche con l’arrivo dell’autunno, quindi il consiglio è di seguire il loro canale YouTube!

Altri progetti in corso per Marco Iannitello: ha appena finito di girare il cortometraggio “Sturling”, per la regia di Rodolfo Gusmeroli, dove ha recitato al fianco di Vincent Riotta.

A dicembre sarà invece in Sicilia, sul set di “Zagara”, cortometraggio diretto da Elisa Possenti (conosciuta in occasione del Premio Vincenzo Crocitti, ricevuto da entrambi lo scorso anno), che lo vede coinvolto sia come attore che come produttore.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Marghet - La cover di Testa Cuore

Marghet, Testa Cuore è il primo Ep

“Testa Cuore” è il primo Ep della cantautrice Marghet, composto da 6 brani e racchiude le vicende amorose della cantautrice

RPWL. La cover di Crime Scene

RPWL: Victim of Desire in stile “crime”

Gli RPWL hanno lanciato da qualche giorno il loro nuovo singolo, il riuscitissimo Victim of Desire, correlato da un video in stile crime

Domenico Costanzo. Foto da Facebook

Domenico Costanzo e i riconoscimenti internazionali

Incontriamo Domenico Costanzo, regista e sceneggiatore che ci parla dei suoi film a sfondo sociale e dei premi ricevuti.

Lascia un commento