Esperia - La cover di Lei uscirà urlando
Esperia - La cover di Lei uscirà urlando

Esperia, ecco Lei uscirà urlando

Andrea Rossi, Mirko Lucarelli, Francesco Ripanti e Lorenzo Cecconi sono gli Esperia, band rock dal sound tanto tumultuoso (rispettivamente voce e armonica, batteria, basso/violoncello/voce, chitarre e weissenborn).

E’ uscito il loro singolo dal titolo Lei uscirà urlando che fa parte del quarto cd della band, ossia Tutti al party. Il singolo è stato registrato da Livio Boccioni presso il “The Convent recording studio” a Sant’Angelo in Vado mentre il mix e il master sono stati attuati da Livio Boccioni.

Esperia - La cover di Lei uscirà urlando
Esperia – La cover di Lei uscirà urlando

Il singolo è accompagnato da un video presente su Youtube, video nel quale band indossa 4 maschere con l’intento di rappresentare in modo simbolico 4 continenti. L’Oceania è stata rappresentata con una maschera dal disegno maori(batteria). Asia, invece, con una maschera di un demone giapponese(cantante). Poi c’è il Sud-America che è stato rappresentato con la maschera della morte di ispirazione messicana(chitarrista). Come ultimo continente, L’Europa, con una maschera che è omaggio alla band norvegese symphonic black metal dei Dimmu Borgir(bassista).

Gli Esperia cercano di trasmettere tanta potenza sonora con un sound tra hard rock ed alternative rock, un sound che fa pensare a band italiane come Negrita, Litfiba, Marlene Kuntz e Verdena. Per quanto riguarda la trama del video suddetto quest’ultimo offre una storia alquanto inusuale: il fonico si dimostra incapace di fare il suo mestiere e sbaglia il mix. Costui, allora, viene torturato a suon di musica dalla band: il volume è così alto che porta le orecchie del fonico addirittura a sanguinare.

Quindi, la trama del video è una sorta di rappresentazione “plastica” dell’effetto che scatena l’ascolto di questa band che mira ad impressionare l’ascoltatore con bordate sonore di grande effetto. La band cerca di impressionare l’ascoltatore anche con il testo della canzone:(“Vomito sulle nuvole”;“Dammi tutto il tuo veleno/Ne diverrò immune”). Da sottolineare anche che il sound della band è accompagnato dal cantato alquanto carismatico del lead vocalist Andrea Rossi. Una band Esperia che mira ad offrirci “musica di sostanza”, musica non per “deboli di cuore”.

Autore: Anthony Moy

Potrebbe interessarti

Steve Talarico. Foto di Paola Celso

Steve Talarico: Renato Zero “a modo mio”

Non solo cantante, ma un vero e proprio performer. Steve Talarico, elegante, simpatico con un paio di occhiali da intellettuale

Alis Mata. Foto di Iris Vegli

Alis Mata: ecco Alice guarda direttamente la luna

Oggi incontriamo per la nostra rubrica dedicata al mondo dei talenti dello spettacolo, Alis Mata, cantautrice nata come progetto nel 2020

Azzena

Azzena, ho riscritto “As it was” di Harry Styles

All'interno della nostra rubrica dedicata ai talenti, diamo spazio ad Azzena giovane cantautore che ci parla del suo percorso musicale.

Lascia un commento