Balossa Essence of Fetish - Photo production Elster - Direction Alexandra Sorokina - Art direction Dmytro Stepanchuk - Photo Maksym Bilousov
Balossa Essence of Fetish - Photo production Elster - Direction Alexandra Sorokina - Art direction Dmytro Stepanchuk - Photo Maksym Bilousov

I profumi Balossa con Essence of Fetish

Oggi parliamo di profumi, qualcosa che non è maschile o femminile, ma è pura comunicazione. E così Balossa, il brand della designer lituana Indra Kaffemanaite ha creato la linea Essence of Fetish, un forte concetto di vita per la fragranza  che trae ispirazione da un attimo vissuto intensamente.

Balossa Essence of Fetish - Photo production Elster - Direction Alexandra Sorokina - Art direction Dmytro Stepanchuk - Photo Maksym Bilousov
Balossa Essence of Fetish – Photo production Elster – Direction Alexandra Sorokina – Art direction Dmytro Stepanchuk – Photo Maksym Bilousov

La Linea Balossa Essence of Fetish sarà presentata ufficialmente a Kyev in Ucraina, e dato che il profumo nasce principalmente dalla memoria e dal ricordo, è un vero e proprio capolavoro olfattivo che prende vita grazie alla sensazione della camicia fresca sulla pelle, di lino, candida, che accarezza il viso, la forza vitale della sensualità a fior di pelle avvolta da una freschezza selvatica in cui profumi maschili e femminili convivono in un’armonia dove scorrono invisibili correnti seduttive legate al piacere di vivere, di esistere.

La fragranza

La fragranza ha una ouverture seducente, fiorita e delicata ma con grande voluttà, percettibile a lungo senza mai essere invadente, dove conscio e inconscio si incontrano in un’equazione olfattiva perfetta, come un soffio magico, come il brivido di piacere nella nuca che precede l’arrivo di un’imminente felicità.

Carnale per natura e delicata per essenza, Balossa Essence of Fetish  scatena un’irresistibile desiderio di seduzione, un gioco il ricordo degli odori, elementi fiabeschi o pure e semplici forme dal tratto sognante.

La composizione

Primo respiro: aldegidi, note di sabbia di quarzo.

Dichiarazione: cashmere, cotone, lino bianco, note metalliche.

Piatto: olibanum, sandalo bianco, cedro, ambra, incenso, olio di ginepro del Texas.

Autore: Daniela Iavolato

Appassionata di comunicazione e digital, mi occupo di ambiente e green.

Potrebbe interessarti

Pauline Ducruet sceglie le scarpe Daniele Giovani Design per la sfilata ad Amber Lounge

Alla Montecarlo Fashion Week si celebra il rinomato evento Amber Lounge Charity Fashion Show e in passerella Daniele Giovani Design

Pochette uomo

Tutto quello che c’è da sapere sulla pochette uomo

Simbolo di eleganza e charme, la pochette uomo conferisce uno stile formale e raffinato adatto in ogni occasione. Come usarla?

Anelli da uomo

Anelli da uomo: dimmi come li indossi e ti dirò chi sei

Gli anelli da uomo con precisi significati, che vengono indossati spesso dagli uomini più sexy e affascinanti dello spettacolo.

Lascia un commento