Alessandro Legora

Alessandro Legora, presenta la P/E 2018

Un party esclusivo per presentare i nuovi capi di Alessandro Legora

Si accendono i riflettori sulla nuova collezione Alessandro Legora per la Primavera/Estate 2018. A raccontarla un evento giunto alla seconda edizione che, reduce dal successo del 2016, rappresenta ormai un appuntamento imperdibile con il glamour e l’entertainment partenopeo.

Alessandro Legora

Anche quest’anno, il “Legora Party” conferma un network di sinergie tra grandi aziende del panorama imprenditoriale campano, alla serata parteciperanno anche diversi partner di notevole importanza. Il prodotto Alessandro Legora si è ritagliato ormai negli anni una enorme fetta di popolarità grazie ad uno stile unico frutto di un minuzioso lavoro di ricerca e all’eccellente know-how impiegato nella realizzazione di ogni singolo capo, dai tratti inconfondibili ed eccellenti, propri del made in Italy.

Alessandro Legora, giovane imprenditore napoletano dal grande estro, ha saputo condurre la sua azienda all’apice della popolarità in pochi anni varcando anche i confini nazionali. Gli ospiti che interverranno all’atteso evento assisteranno alla presentazione in anteprima della Collezione Spring Summer 2018 di profondo respiro internazionale. Sotto un meraviglioso cielo stellato, sfileranno abiti dal taglio deciso per donne protagoniste e sicure di sé e che amano le linee pulite ma che non hanno paura di osare.

Una collezione elegante ma estremamente versatile, tout le jour, con un ritorno ai volumi e a sovrapposizioni stilose. Abiti da gran sera in cui predominano fantasie foulard e fasce copricapo colorate che ricordano la Capri glamour ed esclusiva degli anni ‘70. Immancabili i must black& white, e i caftani impreziositi da applicazioni gioiello, tutto realizzato espressamente per Alessandro Legora. In tema con il mood Seventies è anche la location dell’evento, lo scenografico stabilimento balneare di Marechiaro, che farà da cornice alla sfilata. Tutto inizierà alle ore 21 con un aperitivo di benvenuto offerto sulla terrazza a picco sul mare che regala una splendida vista del golfo di Napoli, per poi proseguire con la sfilata e chiudere il “Legora party” ballando sotto le stelle sulle note del dj set Marco Piccolo, inebriati dal contesto esclusivo e dai cocktail serviti fino a tardi.

Non mancheranno tra gli ospiti alcuni nomi importanti del mondo politico Nazionale e dell’imprenditoria napoletana come il presidente dell’Unione Industriali Ambrogio Prezioso, il presidente di Confindustria Campania Costanzo Jannotti Pecci ed altre eccellenze campane del settore moda. In prima fila anche molti nomi dello spettacolo, dalle attrici della soap di Raitre Un Posto al Sole, Miriam Candurro, Claudia Ruffo, Giorgia Gianetiempo e Marina Tagliaferri fino a volti noti di Made in Sud; l’attrice Rosalia Porcaro, la cantante Monica Sarnelli, l’attrice e cantante Anna Capasso, la showgirl Maria Mazza, l’attrice Rosa Miranda, l’attore Mario Porfito, la conduttrice Veronica Maya, le veline di Striscia la Notizia Irene Cioni e Ludovica Frasca.

Inoltre sarà presente un ricco parterre di giornalisti curiosi di attingere alle novità firmate Alessandro Legora. Una serata speciale che si avvale del patrocinio morale dell’Unione Industriali e di Confcommercio, nonché dalla collaborazione di partners campani.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

5 consigli per arredare al meglio casa nuova. Foto dal Web

5 consigli per arredare al meglio casa nuova

Oggi parliamo di casa e dell’entusiasmo di un posto nuovo dove abitare e vi diamo 5 consigli per arredarlo al meglio.

Martina Troni

Martina Troni: il cinema, una bellissima scoperta!

Martina Troni è da anni una nota modella internazionale, ed la intervistiamo per farci raccontare del suo mondo.

Donna e Uomo in sala giochi con dress code differenti. Foto dal Web di Anna Shvets

Dress code perfetto (lui e lei) per una serata in sala gioco

La moda influenza la nostra vita, i dress code che indossiamo ci identificano. Ma come vestirsi per una serata in sala gioco in due?

Lascia un commento